Denise Pipitone, si apre la pista di Mariana: nuove rivelazioni

0
308

Denise Pipitone, la pista di Mariana si fa più concreta è stato trovato il luogo dove poteva esser tenuta rinchiusa la piccola nella testimonianza del programma televisivo “Chi l’ha visto?”.

Denise Pipitone, una donna spunta in procura dichiarando di averla trovata (Leggilo.org)
Denise Pipitone, una donna spunta in procura dichiarando di averla trovata (Leggilo.org)

Continuano a spuntare nuovi dettagli e dubbi sulla vicenda della piccola scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004, nel corso della puntata del 9 Giugno 2021 di Chi l’ha Visto si sono scoperti nuovi dettagli e rivelazioni sulla nuova pista che includerebbe una donna di nome Mariana.

Durante le ultime settimane i riflettori sono puntati su Anna Corona e Jessica Pulizzi, sono l’ex moglie di Piero Pulizzi e la figlia avuta dall’unione dei due.

Il video di Battista della Chiave, il testimone chiave sordomuto, il quale tramite i suoi gesti reinterpretati nelle ultime settimane si è riuscito a capire nuove informazioni sulla vicenda.

Il programma di Federica Sciarielli è riuscito a porre la lente d’ingrandimento sulla vicenda, cercando di decifrare il linguaggio dei segni. In questura durante questi giorni si è palesata una donna di nome Mariana, la quale ha fornito delle novità importanti sul caso e il ruolo di Danas.

Lo zio di Giuseppe, Battista della Chiave, in una testimonianza video aveva parlato del rapimento della piccola da parte di suo nipote, il quale l’avrebbe portata in barca per poi consegnarla agli zingari.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Denise Pipitone, un testimone scagiona Anna Corona: “Ecco dov’era”

Denise Pipitone, gli inquirenti stanno cercando di capire quali sono i luoghi del rapimento

I due interpreti del linguaggio dei segni, sono tornati nuovamente sui luoghi della scomparsa, infatti nel video Battista della Chiave parlava di alcuni archi e cerchi.

Questo ha colpito gli investigatori, i quali hanno percepito un riferimento chiaro sui luoghi, infatti le testimonianze sono riuscite a creare un collegamento oggettivo tra le descrizioni gli spazi e i luoghi del rapimento.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Denise Pipitone è viva e non conosce il suo passato. Così parla l’ex pm…

Il luogo descritto nella testimonianza sembrerebbe essere un canale di scolo vicino ad un ponticciolo. Battista della Chiave ha dichiarato che c’era qualcosa che aveva delle “sbarre”, inoltre ha aggiunto che la piccola è stata chiusa.

Gli inquirenti si sono guardati intorno e sono riusciti a capire che la descrizione combaciava esattamente a quanto detto dall’uomo sordomuto. Nel frattempo una donna si è palesata in Questura, raccontando di essere cerca di aver incontrato la piccola Danas.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Denise Pipitone, la donna misteriosa si chiama Florina? Le ultime notizie

Era la bimba ripresa nel video girato a Milano dalla guardia giurata un mese esatto dopo la scomparsa della piccola. La donna in questione si chiama Mariana, è di origini rumene e ha raccontato ai microfoni di Chi l’ha Visto, il suo viaggio a Parigi per incontrare la sua famiglia biologica.

La donna ha dichiarato di aver notato una donna circa 3 anni fa in un campo nomadi, la quale si faceva chiamare Florina e che amava cucinare. La figlia di Florina ha confidato alla donna che lei non sapeva chi fosse la sua “vera madre”.

Per questo motivo Mariana rivedendo il video di Danas, ha creduto che la cuoca Florina potesse essere la stessa persona che Piera Maggio sta cercando ininterrottamente da diversi anni.