Barletta, crolla una palazzina nel centro: ci sono tre feriti

0
212

Barletta, alle ore 22:00 una palazzina è crollata nella città pugliese, a circa 60 Km da Bari, ci sono 3 feriti tra cui due uomini e una donna.

Barletta, crolla una palazzina nel centro in una traversa di Via Roma
Barletta, crolla una palazzina nel centro in una traversa di Via Roma

Uno dei due uomini feriti è il tecnico chiamato per intervenire su una bombola di gas difettosa, il crollo è avvenuto in Via Curci, una delle traverse che si trovano in Via Roma.

Attualmente ci sono i Vigili del Fuoco sul posto, vigili e forze del’ordine stanno mantenendo il traffico scorrevole e stanno cercando di mettere in sicurezza tutta l’area interessata.

I soccorritori giunti sul posto hanno rimosso a mano i blocchi di tufo per cercare di mettere in salvo i feriti, subito dopo è giunta sul posto una ruspa che sta rimuovendo i detriti secondo gli ordini dei Vigili del Fuoco.

La traversa si trova nella stessa via dove il 3 Ottobre del 2011, ci fu il crollo della palazzina che uccise 4 operaie e una ragazzina che stavano lavorando presso la maglieria al piano terra dell’edificio crollato.

Il crollo avvenne a causa della demolizione di una palazzina adiacente a quella dove stavano lavorando le operaie al piano terra.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Siracusa, 1 morto e 1 ferito nel crollo in un cantiere edile

Barletta, l’intera facciata di una palazzina è crollata a causa di una fuga di gas

Al momento ci sono 3 feriti, due sono ricoverati a Bari con diverse ustioni, mentre sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i quali stanno spostando le pietre a mano per riuscire a far spazio alla ruspa di supporto nelle operazioni.

Il sindaco Cosimo Cannito ha raggiunto subito il posto per accertarsi della vicenda, il traffico è stato prontamente bloccato nei pressi di Via Roma, mentre ci sono tante persone che si sono riversate in strada per assistere all’accaduto.

I feriti sono una donna e il suo coniuge, il quale è in condizioni più gravi, è stato portato in elicottero al Policlinico di Bari, mentre l’operazione dei Vigili del Fuoco è stata pronta e coraggiosa.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: India, il crollo di un ghiacciaio causa un’inondazione: almeno 200 dispersi

Nonostante il fumo, il sudore e i volti stanchi operano per mettere in sicurezza tutta la zona, cercando di dare aiuto anche ai feriti lievemente. I residenti delle palazzine adiacenti, passeranno la notte fuori casa scongiurando il pericolo di crollo.

Tre famiglie sono state prontamente evacuate dalla palazzina, tutti chiedono di tornare alle proprie case, ma purtroppo sino a quando non verranno effettuati i dovuti controlli statici sugli immobili vicini, non potranno rientrare a casa.