Salvatore Esposito, Genny di Gomorra scrive il suo primo romanzo

0
235

Terminate le riprese di Gomorra 5 il popolare attore napoletano Salvatore Esposito ha dato alle stampe il suo secondo libro, il primo romanzo, Lo Sciamano. Ecco i dettagli

Libro Salvatore Esposito
Photo Getty Images

Terminate da poco le riprese di Gomorra 5 in uscita per il prossimo autunno Salvatore Esposito, l’ormai popolarissimo Genny Savastano ha deciso di lanciarsi in una avventura che gli sta molto a cuore. Quella della scrittura.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Gomorra 5, Ciro Di Marzio è davvero Immortale: il post conferma il ritorno

Lo scorso 15 giugno, infatti, l’artista napoletano, 35 anni lo scorso 2 febbraio ha dato alle stampe il suo secondo, il primo romanzo, dal titolo Lo sciamano. Un thriller decisamente inquietante. Una via di mezzo tra le narrazioni di Donato Carrisi e le atmosfere di Wulf Dorn.

Facciamo un passo indietro e partiamo dalla prima fatica letterario di Esposito, Non volevo diventare un boss. Come ho realizzato i miei sogni grazie a Gomorra” testo del 2016 scritto a quattro mani con Salvatore Nuzzo. Una sorta di bio book che racconta la vita dell’attore ma che al tempo stesso scava e indaga sulle opportunità che possono avere i ragazzi della sua Città e della sua età.

Esce Lo Sciamano il primo romanzo di Salvatore Esposito

Un testo veloce agile e gradevole che gli ha permesso di perfezionare la tecnica di scrittura esplosa con fragore in questa nuova opera, il primo romanzo della sua carriera. E’ lo stesso Salvatore Esposito in una intervista a TV Sorrisi e Canzoni a spiegarne la genesi

“Prima del lockdownsi legge sulla rivistaera a Chicago per girare Fargo 4. Ero solo e avevo tempo dopo le riprese”. Nasce da qui Christian Costa il protagonista del romanzo. Un profiler, si legge nella presentazione del libro, “esperto di delitti rituali”. Lo chiamano Lo Sciamano ed è al servizio di Interpol, FBI e Scotland Yard per “la poco ortodossa metodologia di indagini”.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Salvatore Esposito, lutto per Genny Savastano di Gomorra: “Maledetto Covid”

Il romanzo si centra su due omicidi, uno rilevato ad Ostia ed uno, efferatissimo, commesso in Via Chiaia a Napoli e sull’indagine che mette Costa davanti ad una realtà fatta di ombre, culti iniziatici ed un dramma personale che lo perseguita dalla nascita.

Il romanzo, come si legge nella terza di copertina è dedicatoa  “A Paola, amore della mia vita” la fidanzata dell’attore dal 2014 conosciuta, incredibilmente, tramite social e che presto diventerà sua moglie. Un tocco leggero sul primo romanzo dell’artista quella su cui Esposito scommetta il suo futuro.