Grand Hotel: il remake italiano in onda nel 2015, ecco i protagonisti

0
300

Sta spopolando su Canale 5 la serie TV Grand Hotel – Intrighi e Passioni, lo sapevate che nel 2015 fu girato un remake in versione italiana? Tutti i dettagli

Grand Hotel

Grande successo di pubblico di critica, e soprattutto, di share per la nuova serie tv in onda da due settimane su Canale 5 Grand Hotel-Intrighi e Passioni. Una serie nata nel 2011 sulla televisione spagnola Antena 3, proseguita fino al 2013 e poi esportata a livello europeo.

Grand Hotel narra la storia di Cristina Olmedo cameriera in un hotel di Cantaloa. La giovane donna, siamo nel 1905, scompare all’improvviso. Per indagare sul fatto giunge nell’albergo, sotto falso nome, il fratello Julio. Personaggio di punta della serie è Pedro Alonso il popolare Berlino de La Casa di Carta nei panni di Diego Murquía alias Adrián Vera Celande.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Pedro Alonso: l’attore da La Casa di Carta a Grand Hotel

Ma forse pochi sanno che prima dell’attuale programmazione in Italia fu tentato un esperimento importante relativo proprio a Gran Hotel, questo il nome originale della serie. La casa di produzione Cattleya, in collaborazione con Rai Fiction, acquistò i diritti della sceneggiatura da Antena 3 e ne fece una versione rivista e corretta ad uso e consumo della televisione italiana.

Grand Hotel: il remake italiano in onda nel 2015

Il Grand Hotel in salsa tricolore si sviluppava sulla stessa falsa riga della serie originale ma era ambientato in Sud Tirolo. Aveva come protagonisti Eugenio Franceschini nei panni di Pietro Neri il Julio Olmedo della situazione e la bella e brava attrice veneta Valentina Bellè nei panni di Adele Alibrandi la figlia del proprietario del Grand Hotel con cui Pietro vive una storia d’amore.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Grand Hotel – Intrighi e passioni: cosa sapere sulla nuova serie di Canale 5

La serie è andata in onda dal 1 al 22 settembre del 2015 su Rai Uno.Erano previste in totale 39 puntate, come la serie originale, ma lo scarso successo di pubblico e di share costrinsero gli allora dirigenti RAI a sospendere la serie.

Grand Hotel nella versione remake non sfondò mai il 16% di share, l’obiettivo di fascia era il 20% e soprattutto venne sistematicamente superato dai programmi concorrenti. Nello specifico alla prima puntata, quella del 1 settembre 2015, fece il 15,61% contro il 20,33% dell’Onore e il Rispetto 4. Nelle successive dovette soccombere sotto i colpi di Il Segreto e di Squadra Antimafia 7.

Solo nelle ultime due puntate, quelle del 16 e del 22 settembre 2015 la serie tv riuscì a prevalere sulla concorrenza. Ma di pochissimo. Dati insufficiente per proseguire l’avventura. Ora il testimone passa alla versione originale e la sensazione è che sarà tutta un’altra musica.