Lorenzo Insigne: cuore di Napoli ma il rinnovo è lontano

0
242

Lorenzo Insigne: cuore di Napoli ma il rinnovo è lontano. Si registra ancora una notevole distanza tra le richieste del giocatore e l’offerta della società

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Il 4 giugno scorso ha compiuto 30 anni. Oltre un terzo della sua vita l’ha vissuta con la maglia del Napoli addosso, con quella maglia vorrebbe chiudere la sua carriera calcistica ma, come avviene in tutte le contrattazioni, vi sono due parti che devono trovare un accordo, un punto d’incontro dove le esigenze dell’uno si sposino perfettamente con quelle dell’altro.

Ti potrebbe interessare>>> Calciomercato Napoli, un tesoretto per accontentare Spalletti: ecco come

Al momento il problema tra Lorenzo Insigne ed il Napoli è tutto qui e non è una cosa da poco. Il contratto del giocatore partenopeo ha scadenza 30 giugno 2022, ma già tra qualche mese sarebbe libero di accordarsi con qualsiasi altro club ed andare via da Napoli a parametro zero. Ovviamente questa è la soluzione estrema, ma nel mezzo non vi sono molte altre opzioni.

Insigne attualmente ha un ingaggio che si aggira intorno ai 4,5 milioni di euro netti annui. Vuole il rinnovo con il Napoli ma, al momento, non ha alcun intenzione di vedersi decurtare lo stipendio. Disponibile ad altre soluzioni che prevedano una variazione tra quota fissa ed eventuali bonus, ma la cifra totale non deve scendere sotto la soglia del contratto in essere fino al 30 giugno 2022.

La politica del Napoli

Il Napoli. da parte sua e come tutte le altre società italiane e straniere, deve fare i conti con la crisi economica derivata dalla pandemia. La società di De Laurentiis lavora per il rinnovo di Lorenzo Insigne ma a cifre notevolmente più contenute. Bisognerà trovare la giusta quadra di una situazione non semplice da risolvere. Il desiderio di Insigne di rimanere a Napoli potrebbe essere un punto di partenza importante, ma potrebbe non bastare.

Inoltre l’ottimo campionato europeo che lo vede protagonista nell’Italia di Roberto Mancini, non ha fatto altro che aumentare il numero degli estimatori del calciatore campano anche in ambito internazionale. Lorenzo Insigne: cuore di Napoli, vuole ancora il Napoli, attenderà ancora un pò Aurelio De Laurentiis, poi valuterà le diverse opzioni sul tavolo. Per Insigne, così come per tutti gli altri azzurri i cui nomi circolano nel bollente calciomercato estivo, eventuali novità si avranno solo e soltanto al temine di Euro 2020.

Ti potrebbe interessare>>> Calciomercato, il Barcellona è pronto a fare spesa da Inter e Roma: i nomi

Speriamo, allora, che tutte le novità del mercato degli azzurri si conoscano soltanto dopo l’11 luglio…