Incidente mortale tra Guardavalle e Santa Caterina dello Jonio

0
761

Incidente mortale tra Guardavalle e Santa Caterina dello Jonio. Il tragico impatto è avvenuto nella tarda serata di ieri

Screenshot Incidente Santa Caterina dello Jonio
Screenshot Incidente Santa Caterina dello Jonio

Siamo nel catanzarese e più esattamente a Santa Caterina dello Jonio. Sulla SS106 tre vetture rimangono coinvolte in un terribile incidente. Non si conosce, al momento, l’esatta dinamica che ha portato all’impatto delle tre autovetture, un Mercedes 190 e due Audi A3. Purtroppo nel drammatico impatto ha trovato la morte una donna di 84 anni, che, dai primi accertamenti, è morta sul colpo.

Ti potrebbe interessare>>> Castellammare del Golfo, incidente mortale sulla A29: due vittime

Si registrano anche tre feriti, prontamente soccorsi dal personale medico del Suem118 prontamente accorso sul luogo dell’incidente. Le loro condizioni, sempre secondo le prime informazioni ricevute, non destano preoccupazione. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Soverato che hanno provveduto a mettere in sicurezza le tre vetture coinvolte nell’incidente. I carabinieri, dal canto loro, si sono immediatamente adoperati per i rilievi canonici. La statale è stata poi immediatamente chiusa al transito per permettere le necessarie operazioni di soccorso alle persone coinvolte nell’incidente.

Incidente mortale. Occorre prudenza nel guidare

Prudenza, prudenza, prudenza. Le forze dell’ordine invitano tutti alla massima prudenza. Siamo in estate, vi è il giusto desiderio di uscire la sera, di divertirsi con familiari, parenti e amici, ma occorre farlo in assoluta sicurezza. Rispettare i limiti di velocità, soprattutto su tratti stradali non sempre ben illuminati, non assumere alcol al momento di mettersi alla guida ed indossare, sempre, le cinture di sicurezza.

Ti potrebbe interessare>>> Incidente Iseo, morti due giovani di 27 e 29 anni: chi sono le vittime

Questo è soltanto l’ultimo di una serie di tragici incidenti stradali che stanno macchiando di sangue le strade calabresi in questo inizio di estate. L’ estate è la stagione dedicata alla spensieratezza, mai come quest’anno tutti abbiamo voglia di divertirci. Facciamo in modo che tutti si divertano. In sicurezza.