La forma dell’acqua, trama e cast del film di Guillermo del Toro

0
174

La forma dell’acqua, Mercoledì 30 Giugno 2021 alle 21.25 andrà in onda su Rai1 uno dei capolavori di Guillermo del Toro, la pellicola ha vinto 4 Oscar.

La Forma dell'Acqua, trama cast e curiosità sul film di Guillermo del Toro (Screenshot)
La Forma dell’Acqua, trama cast e curiosità sul film di Guillermo del Toro (Screenshot)

Gli Oscar sono stati miglior film e miglior regia, ci sono anche un Leone d’oro a Venezia, nel cast troviamo Sally Hawkins, Michael Shannon, Doug Jones, Octavia Spencer e Richard Jenkins.

Ci troviamo a Baltimora, nel 1962, l’America è segnata dalla guerra fredda, Elisa è una donna che sarà affetta da mutismo, verrà impiegata come donna delle pulizie in un laboratorio scientifico.

Insieme alla sua collega Zelda scoprirà un esperimento condotto su una creatura anfibia, questo cambierà la sua vita, verrà coinvolta in qualcosa di molto più grande di lei.

Il regista Guillermo del Toro ha dimostrato che i mostri non sono mai stati legati ai lati oscuri, ma bensì ci ha mostrato sempre dei mostri come creature meravigliose, capaci di fare miracoli, i quali si guadagnano l’amore e la stima di chi li circonda, non è possibile riconoscerli sino a quando non si manifestano per ciò che sono.

La pellicola conferma questo concetto, il regista si trova a suo agio nel raccontare di mostri, fiabe sospese tetre e piene di poesia.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  “Il settimo figlio”, trama, cast e curiosità del film con Julianne Moore e Kit…

La forma dell’acqua, Doug Jones torna dopo la saga di Hellboy nel ruolo di un uomo pesce

La pellicola pone il quesito di cosa sarebbe accaduto se il Mostro della Laguna Nera fosse stato catturato per poi essere trasportato in America per essere studiato.

Il film riesce ad accoppiare la fiaba romantica con l’elemento oscuro e concreto che contraddistingue il regista. La protagonista è Elisa una donna molto sola la quale lavora come donna delle pulizie per un centro studi spaziale.

Richard Jenkins è il suo vicino di casa, un uomo omosessuale costretto a nascondersi dal mondo, proprio perché viene discriminato anche sul suo posto di lavoro.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Alice attraverso lo specchio, trama cast e curiosità del film

La collega di Elisa è una donna afroamericana, tollerata dal sistema, ma che viene trattata costantemente come un’idiota. Le due donne dimostreranno di essere molto più di quello che gli altri le fanno credere.

Il regista Guillermo del Toro riesce a ribaltare l’immagine dell’America nel dopoguerra, infatti il padre di famiglia “bianco” alla guida della Cadillac di turno, diventerà un uomo cattivo, gretto, sessista e razzista.

La perfetta famiglia americana verrà vista come una vera e propria menzogna per nascondere diversi scheletri nell’armadio. La vera famiglia sarà formata da persone moderne, che si vogliono bene e riescono a capirsi nonostante le barriere razziali o idealiste.

In questa pellicola tutti i “reietti” della società, i gay, le donne, i neri, i mostri, i sottovalutati e i discriminati sono il vero futuro per la nazione e per la progressione dell’uomo nel mondo.