Diego Maradona Junior, il figlio del Pide de oro diventa allenatore

0
110

Diego Maradona Junior assume la guida di una squadra dilettantistica: la sua carriera dal campo alla panchina passando per il reality

Diego Maradona Junior
Screen YouTube

Dalle giovanili della Nazionale ai campionati regionali, prima da calciatore e oggi da allenatore. Diego Armando Maradona Junior oggi è stato ufficializzato come allenatore del Napoli United, squadra partenopea che nella prossima stagione giocherà nel campionato regionale di Eccellenza.

Il sangue e la passione sono gli stessi e il mondo del calcio resta quello dei Maradona, padre e figlio, entrambi in campo prima e in panchina poi. Tempi e talenti ovviamente ben diversi ma il figlio del Pibe de Oro è ancora giovane (35 anni) e ha tanto da dimostrare.

Cresciuto nelle giovanili del Napoli e del Genoa, ha giocato in tante squadre in Campania dalla Serie D alla Promozione e nel 2001 fu anche convocato con la Nazionale Italia Under 17 dove incontrò vari calciatori che del padre furono avversari durante gli anni del Napoli come Paolo Maldini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maradona, periti: “Ricovero in una struttura idonea avrebbe potuto salvarlo”

Diego Maradona Junior, la nuova carriera

Diego Armando Maradona Junior da adolescente (Getty Images)

La squadra che allenerà fino a due anni fa si chiamava Afro Napoli United, nata da un progetto di integrazione con i calciatori immigrati e anche lui ha vestito quella maglia. Tra le varie casacche storiche della Campania di Diego Junior c’è l’Internapoli e il Savoia e tante sono state le presenze con il San Giorgio, in Eccellenza.

Maradona Junior è stato anche un personaggio televisivo quando tra il 2004 e 2005 vestì la maglia del Cervia, squadra di Eccellenza emiliana le cui vicende divennero scene dei reality di Mediaset, Campioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ciro Immobile, l’attaccante azzurro criticato da Alan Shearer: “E’ stato imbarazzante”

Proprio domani sarà il 37esimo anno dell’arrivo di Maradona a Napoli. Il pomeriggio del 5 luglio 1984 il San Paolo accolse il 24enne calciatore argentino appena acquistato dal Barcellona. Oggi nell’annuncio dato su Facebook il Napoli United ha ricordato quella data pur se facendo riferimento alla data di oggi e non del 5 luglio.