Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone contro hater e profili fake

0
266

Piera Maggio, di scaglia contro gli account fake e gli hater dopo aver letto l’offensivo commento di un account falso, il quale ha scritto di aver liberalizzato la violenza.

Piera Maggio, si scaglia contro gli account fake e gli hater su Facebook (Foto dal web)
Piera Maggio, si scaglia contro gli account fake e gli hater su Facebook (Foto dal web)

Altri commenti hanno minacciato il conduttore di Ore 14, Milo Infante, dichiarando di “fargliela pagare” prima o poi. Il conduttore Sabato 3 Luglio, ha condiviso sul suo account Facebook il commento offensivo, dichiarando che “l’immondo individuo”, avrebbe dovuto pagare per la mancanza di rispetto mostrata nei confronti del dolore di una madre.

La mamma di Denise ha risposto dichiarando di essere amareggiata con coloro che hanno contribuito alla creazione di account falsi, i quali cercano di giustificare il sequestro di una bambina.

Il commento offensivo è stato in seguito cancellato, ed era inteso ad una persona che aveva mostrato il pieno appoggio alla madre, definendola un’amica. Milo Infante, il conduttore di Ore 14, pubblicando il commento non ha volutamente oscurato il nome di Davide Bassi.

Lo stesso account fake ha continuato sostenendo che la madre di Denise avrebbe dovuto cercare sua figlia in maniera più discreta, proprio perché non se ne può più di vederla in ogni emittente televisiva.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Toni Pipitone, ex marito di Piera Maggio, torna a parlare del caso

Piera Maggio, il commento offensivo: non me ne frega niente della sua storia, Denise è morta.

Come se non bastasse l’account fasullo ha continuato ad infierire sul dolore dalla madre, dicendo che la piccola Denise secondo “Davide Bassi” è morta e il suo corpo sarà in decomposizione per poi esser stato divorato dai vermi.

Milo Infante dopo aver letto queste parole ha deciso di prender le parti della madre lesa, dichiarando che non importa quanto tempo ci vorrà e quanto costerà scovarlo, ma gli staranno addosso facendo in modo di portarlo in tribunale per fargliela pagare.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Denise Pipitone, Piera Maggio: ecco dove inviare le segnalazioni

La madre di Denise ha commentato in seguito al posti di Milo Infante, rinnovando i suoi complimenti amari a tutti coloro che hanno permesso la creazione di questo account fake.

In questo modo hanno giustificato il reato di sequestro di una bambina, liberalizzando la violenza, dando libero sfogo a chiunque di sentirsi libero di agire. Si è complimentata anche per le bugie dichiarate e alla poca sensibilità mostrata nel rivolgersi ad una madre che sta soffrendo, infine rivolgendosi al vigliacco ha dichiarato che purtroppo queste persone senza spina dorsale, amano vincere facile.