Caravaggio: vero nome, carriera e curiosità sul vincitore di Musicultura

0
96

Scopriamo insieme chi è Caravaggio, il vincitore di Musicultura : vero nome, carriera e curiosità sull’eclettico artista

(Screen video)

Andrea Gregori, in arte Caravaggio, è il vincitore dell’edizione di quest’anno di Musicultura, festival dedicato alle nuove promesse fra i cantautori della musica popolare e d’autore contemporanea. Polistrumentista, Caravaggio per dieci anni è stato il frontman della rock band “I Godiva“, attiva dal 1998 al 2008, con la quale vince il concorso “Sanremo Rock Festival & Trend” e suona live il brano “Jeova” nell’omonima trasmissione di Rai Uno. Nel 2004 il gruppo apre il concerto di Vasco Rossi a Latina, tappa del tour “Buoni o cattivi”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Reazione a Catena, non si fermano gli Alambicchi vincono una bella somma

Una volta concluso il percorso con il gruppo, Andrea ha iniziato un nuovo viaggio, questa volta in solitaria: nel 2013 esordisce da solista pubblicando il disco “L’essenza delle cose”.

Caravaggio: vero nome, carriera e curiosità del vincitore di Musicultura. L’esperienza della malattia

Nello stesso periodo in cui avvia la propria carriera da solista Andrea scopre di essere affetto dalla distonia spasmodica, una malattia che aggredisce i muscoli della laringe fino a impedire alla persona colpita anche di parlare. Nel 2016 Andrea si imbatte nei video di Diana Diaz, una ragazza colombiana che è riuscita a sconfiggere la distonia spasmodica, ne segue i consigli e gli esercizi e nel giro di qualche anno recupera la propria voce. Nel frattempo, non potendo cantare, Andrea si dedica a collaborazioni con altri artisti scrivendo testi o suonando la chitarra. Nel 2018 per suggellare la sua rinascita Andrea decide di utilizzare il nome d’arte “Caravaggio“. I suoi primi singoli, “L’amore al tempo dei Nirvana” e “La parte migliore di te”, ottengono un ottimo riscontro in termini di visualizzazioni su Youtube anche perché accompagnati da videoclip che catturano immediatamente l’attenzione degli utenti del web.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Temptation Island, Tommaso tradisce la ragazza con la tentatrice Giulia

Nel 2020 pubblica in piena pandemia un nuovo brano, “Gli impressionisti”, che incontra a tal punto il gradimento del pubblico che pochi mesi dopo esce un altro brano, “Petrolini 2020”, in collaborazione con l’attore Enoch Marrella. Il 28 ottobre del 2020 è uscito “Le cose che abbiamo amato davvero”, terzo singolo pubblicato da Caravaggio in piena pandemia, che racconta un amore finito con una voce da cantautore e un sound synth pop.