Italia-Spagna, spari ad Avellino durante i festeggiamenti: tre feriti

0
169

Tragedia sfiorata ad Avellino nel corso della festa post Italia-Spagna: in seguito ad alcuni spari tre persone sono rimaste ferite.

avellino, spari dopo italia spagna: tre feriti
Credit: Paolo Bruno/Getty Images

Ad Avellino i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia sulla Spagna sono degenerati rischiando di culminare in tragedia. Dopo il successo degli azzurri ai calci di rigore e il conseguente approdo alla finale degli Europei, centinaia di persone si sono recate nel centro cittadino sfilando con caroselli di auto. Improvvisamente nei pressi dell’incrocio tra via De Concilia, corso Vittorio Emanuele e Viale Italia, tra la folla festante sono stati esplosi alcuni colpi di pistola. Il bilancio è di tre feriti e la dinamica della vicenda è ancora tutta da chiarire.

Ti potrebbe interessare anche -> Pisa, migliaia di denunciati per il rave non autorizzato

Avellino, spari durante la festa per l’Italia: i feriti

Secondo quanto emerso, i colpi d’arma da fuoco sono stati complessivamente sei. Immediatamente tra la folla è scoppiato il panico. A restare feriti sono stati un uomo e suo figlio, raggiunti dai proiettili mentre si trovavano vicino alla loro auto insieme ad altre persone. I due sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasportati all’ospedale Moscati. Fortunatamente non sarebbero in pericolo di vita. Come riportato dal Corriere della Sera è stato ferito anche un terzo uomo, che si è però recato al pronto soccorso autonomamente.

Ti potrebbe interessare anche -> Cremona, evasione fiscale: sequestrati beni per oltre 72 milioni di euro

Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia locale che hanno circoscritto l’intera area per avviare le indagini e consentire i rilievi del caso. Per ricostruire quanto accaduto sono state identificate e interrogate molte persone che erano presenti in quegli attimi concitati. I proiettili sparati sono invece stati recuperati per essere sottoposti a perizia balistica e per provare a stabilirne la provenienza. Secondo le indiscrezioni non è detto che i colpi siano stati esplosi maldestramente durante la festa: le forze dell’ordine al momento non escludono che chi abbia sparato abbia voluto approfittare della confusione per tendere un agguato.