Gino Paoli, la malattia del cantante: concerti annullati e preoccupazione

0
1046

Cosa sta accadendo a Gino Paoli, la malattia del cantante: concerti annullati e preoccupazione, come sta l’artista genovese.

(screenshot video)

Il mondo della musica e dello spettacolo in generale, sia addetti ai lavori che fan, sono in apprensione per lo stato di salute del cantautore genovese Gino Paoli, 87 anni a settembre, il quale nei giorni scorsi ha dovuto annullare il suo impegno preso all’Umbria Jazz. Il cantautore era atteso stasera all’Arena Santa Giuliana di Perugia, ma purtroppo non ci sarà. Confermato il resto della line up, dal pianista Danilo Rea ai Funk Off.

Leggi anche –> Stefania Sandrelli, la malattia della figlia Amanda: “Ho avuto paura”

Il cantautore inoltre ha dovuto annullare la serata romana all’Auditorium parco della musica, così come l’esibizione prevista per il 15 luglio insieme ai Funk Off al Pescara Jazz, rassegna che si svolge nel capoluogo abruzzese. Un’edizione maledetta quella di quest’anno della rassegna estiva perugina, visti i forfait delle ultime giornate. Oltre a Gino Paoli, ha dovuto rinunciare Nadia Mladjao, in arte Imany.

Leggi anche –> Ornella Vanoni, il dramma degli aborti: “Un figlio perso con Gino Paoli”

Come sta Gino Paoli: la malattia del cantautore

La cantante marsigliese, ma originaria delle Comore, ha infatti contratto il Coronavirus e per ragioni logiche non ha potuto esibirsi. Cancellato sempre per il Coronavirus il concerto di Cimafunk. Nelle settimane scorse, inoltre, sono stati cancellati i concerti di Ben Harper e del duo Castaneda-Maret. Ma la preoccupazione è soprattutto per Gino Paoli appunto, che ha anche rinunciato alla data di Aosta e potrebbe addirittura annullare altre esibizioni a causa della sua salute.

Poco si sa su quanto accaduto al cantautore genovese, sebbene da più parti si parli di una grave forma di labirintite acuta. Si tratta, come noto, di una patologia che è legata a una grave forma di otite, che poi scaturisce appunto nella malattia, oppure a una brutta influenza. Chiaramente, l’augurio dei fan del cantautore e non solo il loro è che questi possa presto tornare a calcare i palcoscenici.