Il dramma di Mariarca: la giovane mamma lascia tre figli

0
110

Nonostante le preghiere social, non ce l’ha fatta Mariarca Napolitano, colpita da un’emorragia cerebrale. La giovane donna lascia 3 figli

(Foto da Facebook)

Nel mondo che è ancora, a più di un anno e mezzo dal suo esordio, alle prese con la pandemia di Covid (impennata dei casi in Francia, 21.000 nelle ultime 24 ore, e addirittura triplicati negli Stati Uniti negli ultimi 14 giorni) si continua a morire, anche in giovane età, non solo per colpa del famigerato Coronavirus: ha lottato con tutte le sue forze ma purtroppo per la giovane Mariarca Napolitano, colpita da un’emorragia cerebrale, non c’è stato nulla da fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ragazzo morto dopo una TikTok Challenge finita male

Il dramma nel dramma: come riportato da diversi organi d’informazione, Mariarca lascia tre figlioletti. Negli ultimi giorni si erano rincorsi gli appelli sui social per unirsi alle preghiere di amici e parenti che fino all’ultimo istante hanno sperato che la giovane mamma si riprendesse e tornasse dai suoi bambini e dai suoi fratelli a cui faceva anche da mamma dopo che la loro madre era volata in cielo quando erano piccoli.

Il dramma di Mariarca: la giovane mamma lascia tre figli. Il cordoglio di amici e parenti

Diversi amici e conoscenti hanno affidato il loro dolore per la morte della giovane mamma ai social: “Dio mio no, perché te la sei portata via? Lei doveva tornare dai suoi figli, i suoi fratelli che avevano bisogno di lei. Era una ragazza già sofferente da piccola, non meritava questo. Non ci posso pensare, che tristezza!”. Anche la sua amica Lucia ha “urlato” con un post sui social tutta la sua incredulità, la sua rabbia e il suo dolore per la scomparsa della giovane amica che un destino crudele ha sottratto all’affetto dei suoi cari e dei suoi amici: “Dio mio, nooooo, perché te la sei portata via? Perché lei doveva tornare dai suoi figli, dai suoi fratelli che avevano bisogno di lei, una ragazza già sofferente dalla vita da piccola. Non meritava questo, doveva vivere. Non ci posso pensare, che tristezza! Mariarca Napolitano, dai tanta forza ai tuoi fratelli e veglia sempre sui tuoi figli che tanto avevano bisogno di te. Una donna e mamma speciale, ora sei lì vicino alla tua mamma che anche tu hai perso da piccola. Ricordo i tuoi pianti le tue sofferenze quando andavamo a scuola e ora sei con lei, r.i.p amica!”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sicilia, incidente tra Vittoria e Chiaramonte due morti nell’impatto

Anche la scuola calcio “Emanuele Troise”, frequentata dai suoi tre figlioletti, si stringe alla sofferenza dei familiari: Sconforto e dolore dinanzi ad una notizia così sconvolgente. Che il tuo immenso amore da mamma possa vegliare sempre sui tuoi tre campioncini Raffaele, Antonio e Vincenzo”.