Violento terremoto in Alaska: scossa di magnitudo 8.2, è allerta tsunami

0
416

In Alaska, a circa 100 km dalla città di Perryville, si sono verificate diverse scosse di terremoto, la cui magnitudo più alta registrata è di 8.2 della scala Richter. Diramata un’allerta per la minaccia di tsunami.

terremoto in alaska
(via Google Maps)

Al largo della penisola dell’Alaska è stata registrata una violenta scossa di terremoto, con una magnitudo di 8.2 della scala Richter, alle 22,15 ora locale (ore 8,15 in Italia). Come reso noto dallo United States Geological Survey, l’istituto geofisico statunitense, l’epicentro del sisma è stato individuato in una zona disabitata, a 91 km a sud di Perryville e a una profondità di 46 km.

La città è situata a una distanza di circa 800 km a sud-est di Anchorage, il più grande centro abitato dell’Alaska. Nella stessa zona sono state registrate anche due scosse di assestamento, meno intense, con una magnitudo 6.5 e 5.6. Successivamente sarebbero state avvertite anche diverse altre scosse, tutte con epicentro nella stessa area, di magnitudo 4.7, 4.6, e 3.8.

Ti potrebbe interessare anche -> Norcia, torna la paura del terremoto: scossa di magnitudo 3.6

Alaska, allerta tsunami dopo il terremoto di magnitudo 8.2

terremoto alaska, allerta tsunami
Credit: Dimas Ardian/Getty Images

Immediatamente dopo lo spaventoso sisma, per il sud dell’Alaska è stato emesso un allarme tsunami dal Centro Nazionale Tsunami del Pacifico, che ha fatto scattare le evacuazioni dalle aree a rischio. Secondo quanto si apprende, la formazione delle onde anomale ha messo in stato di allerta anche il Canada occidentale (Columbia Britannica), le isole Hawaii e le isole Aleutine.

Ti potrebbe interessare anche -> Ravenna, terremoto di magnitudo 4.1 scuote l’Adriatico

La minaccia dello tsunami riguarda dunque quell’area del Pacifico che è sempre stata particolarmente attiva sotto il punto di vista sismico, la cosiddetta “cintura di fuoco”. Nel 1964 la regione di Anchorage dell’Alaska era stata colpita dal terremoto più violento mai registrato nel mondo, con una magnitudo 9.2 della scala Richter.