Meteo 30 Luglio: caldo afoso e umido al Sud e forti temporali al Nord

0
220

Meteo 30 Luglio, il caldo sembra non mollare la presa al Centro-Sud, ci sono anche correnti instabili che serpeggiano sempre al centro-sud Italia, questo darà come conseguenza dei temporali favorevoli.

Meteo 30 Luglio, le temperature calde e afose persisteranno sino ad Agosto (Getty Images)
Meteo 30 Luglio, le temperature calde e afose persisteranno sino ad Agosto (Getty Images)

In Italia ci sono due masse d’aria differenti, da questo dipenderanno fenomeni temporaleschi improvvisi, i quali potrebbero giovare sulla sopportazione del caldo afoso sofferto nei giorni scorsi.

Nell’ultima parte di Luglio ci saranno degli scenari estremi, il Sud dovrà perire le ondate di caldo africano, proveniente proprio dal promontorio anticiclonico nord-africano.

Ci saranno dei picchi sino ai 40° su alcune località del Sud, dopo l’inizio settimana instabile, le regioni del Nord Italia avranno dei forti contrasti di temperature.

Le infiltrazioni atlantiche avranno uno scontro con la massa d’aria calda e umida proveniente dal Sud Italia, sulle pianure questo provocherà qualche temporale e rovesci violenti.

Verso metà della prossima settimana ci sarà l’effetto della depressione europea che riuscirà a smorzare il caldo che sta attanagliando la penisola negli ultimi giorni, le correnti europee provocheranno dei rovesci e dei temporali limitati sulle aree alpine e prealpine.

L’anticiclone africano rimarrà persistente al Sud Italia, e si sposterà a Nord durante la metà della prossima settimana.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Meteo 29 luglio: fino a venerdì italia infuocata dall’anticiclone africano

Meteo 30 Luglio, il caldo intenso continuerà al Sudi con temperature sino a 40 e 42 gradi

Il picco andrà ad intensificarsi nei prossimi giorni, per poi spostarsi al Centro-Nord, sino ad inizio Agosto per la parte meridionale dell’Italia sarà uguale alle settimane precedenti.

Da metà della settimana prossima l’anticiclone africano si sposterà a Nord dando alcuni rovesci e temporali inaspettati, ma nonostante questo il caldo continuerà ad aumentare.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Meteo 28 luglio: arriva il caldo più forte dell’estate 2021

Le regioni del Sud e le Isole verranno investite dai flussi del Sahara, dove accresceranno il disagio e l’afa anche durante la notte. Ci saranno picchi superiori a 40 gradi, anche la bassa Val Padana verrà colpita con le stesse temperature del Sud Italia.

Al termine della prossima settimana ci sarà la possibilità di un cambiamento termico solo nel Nord Italia, ma purtroppo al Centro Sud il caldo sembra non voler andare via e continuare a persistere anche sino a metà Agosto nelle regioni meridionali.