Lukaku, addio Inter: clamorosa ipotesi, torna Icardi

0
547

Lukaku, l’attaccante potrebbe lasciare Milano ma per il ritorno dell’argentino sono legate varie situazioni

Lukaku
Getty Images

Potrebbe essere coinvolto in un clamoroso giro di cessioni di attaccanti su e giù per l’Europa e l’idea non piace affatto ai tifosi interisti. Romelu Lukaku potrebbe lasciare Milano dopo due anni dove ha assaporato l’amarezza della sconfitta in finale di Europa League e la gioia di riportare lo scudetto all’Inter dopo dieci stagioni.

Il Chelsea lo guarda con attenzione (e difficilmente si potrebbe fare in modo diverso) e al belga non dispiacerebbe né l’ingaggio né riprendersi una rivincita rispetto a quando non ebbe molta considerazione perché era un cosiddetto giovane di prospettiva, ma il club londinese valutò solo l’età, senza dare peso a quello che poteva diventare.

“Il club di Abramovich è oggi sul tetto d’Europa, ha una capacità di spesa superiore al Barcellona” ha scritto il Corriere della Sera prospettando un effetto domino con il passaggio di vari attaccanti da un top club a un altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Chelsea, pronto ad offrire cifre stellari per Romelu Lukaku

Lukaku, addio all’Inter: per il Telegraph è possibile

Lukaku con la maglia del Belgio (Getty Images)

Proprio il Barcellona anche non ha rinnovato con Messi mentre i ‘cugini’ del Real Madrid vorrebbero rinforzarsi con Mbappè ma pare proprio che almeno quest’anno il francese resti al Psg. Se così fosse niente Parigi per Cristiano Ronaldo e dunque si bloccherebbe anche il trasferimento di Icardi.

Questa sarebbe la situazione attuale, un blocco che basterebbe poco a crollare, un piccolo cambiamento che metterebbe in modo una serie di trasferimenti milionari fino a modificare la situazione di Icardi che sarebbe libero di ritornare all’Inter.

Una prospettiva che al momento resta tale, una classica storia del calciomercato estivo ma come già in passato è successo, può diventare un fatto, cambiando gli equilibri di forze delle squadre europee.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, allarme Usa: “La Delta è più pericolosa”

Un ‘sistema’ di blocco che interessa all’Inter perché prima dell’eventuale addio di Lukaku vorrebbe prima assicurarsi un sostituto. Addio che secondo il Telegraph non è tanto impossibile e che potrebbe chiudersi già in questo weekend: l’Inter potrebbe dire sì, e anche l’attaccante a 250mila a settimana accetterebbe.