Bice Valori: chi era la “telefonista” della TV italiana

0
121

Bice Valori, ecco chi era la ”telefonista” della TV italiana. Tutto sulla conduttrice, attrice e comica romana

Bice valori
Bice Valori (screen You tube)

Bice Valori è stata un’attrice, conduttrice e comica nata a Roma il 23 maggio 1927. Si  legó sentimentalmente all’attore Paolo Panelli, la coppia ha avuto una figlia di nome Alessandra, nata nel 1957.

Bice ebbe modo di studiare all’Accademia nazionale d’arte drammatica della Capitale e successivamente conseguì la laurea in Lettere presso l’Università degli studi di Roma ”La Sapienza”. Si è spenta, sempre a Roma, il 17 marzo 1980.

Le sue prime esperienze nel mondo della comunicazione furono in radio, tra il 1949 e il 1951 fu impegnata nel programma radiofonico ‘La bisarca” come componente della compagnia del teatro comico musicale di Roma.

Nel 1950 ha interpretato il ruolo di ”Maria” in ”La dodicesima notte” di Shakespeare sotto la regia di Orazio Costa.

Nel 1964 prese parte anche al famosissimo sceneggiato Rai ”Il giornalino di Gian Burrasca”, dove Bice Valori fu costretta a recitare sempre in ginocchio, considerato che interpretava una donna dalla bassissima statura.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Paola Ferrari lascia la Rai: c’è la data. Ecco cosa farà dopo

Bice Valori, perché la ”Telefonista”

Bice Valori è definita la ”telenovista della tv italiana” per via dei suoi ruoli da intrattenitrice nei varietà della RAI, come nel programma ”Detto-Fatto”.

Ha recitato in diversi film dal 1950 al 1970, tra questi annoveriamo: Siamo tutti inquilini, Totò terzo uomo, Accidenti alle tasse!!, Papà Pacifico, La moglie è uguale per tutti, La bella di Roma, Bravissimo, Le sedicenni, La bisbetica domata, Il medico della mutua, Lisa dagli occhi blu e Il suo nome è Donna Rosa.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Diletta Leotta e Can Yaman: ritorno di fiamma? L’indiscrezione

Innumerevoli anche le sue partecipazioni a diversi programmi TV, come: Stasera Rita, Doppia Coppia, Un disco per l’estate, La famiglia Benvenuti, Speciale per noi, Ma che sera e Giochiamo al varietè.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Bonus Irpef di agosto, a chi spetta: i requisiti