Torino, crollo di una palazzina: dramma in città – VIDEO

0
199

Il video della tragedia di Torino, crollo di una palazzina: dramma in città, il bilancio è davvero gravissimo, l’accaduto.

(screenshot video)

Dramma questa mattina a Torino: nel capoluogo piemontese, una palazzina di due piani è crollata poco prima delle 9 del mattino. La tragedia in strada Bramafame, al civico 42 e sono arrivati sul posto immediatamente i soccorsi. Sul luogo della tragedia sono giunti il personale della Polizia di Stato a bordo delle volanti, insieme a uomini e mezzi dei vigili del fuoco.

Potrebbe anche interessarti –> Il sindaco di Chiavari Marco Di Capua muore per un malore

Secondo quelle che sono le prime informazioni su questa tragedia, nella palazzina crollata in quel momento erano presenti solo tre persone. Questo ha evitato un dramma ancora più grave, ma in ogni caso solo una persona sarebbe stata recuperata viva da sotto le macerie. Altre due al momento risultano disperse. Sul luogo della tragedia, alla ricerca dei due dispersi, stanno operando Squadre usar (Urban search and rescue). Sono presenti anche squadre cinofile.

Potrebbe anche interessarti –> Addio a Igor Vovkovinskiy, il gigante buono da Guinness dei primati

La tragedia di Torino: palazzina crollata, cosa sappiamo finora

Sul posto è giunto anche il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco, che sta controllando eventuali fughe di gas, che potrebbero essere alla base del drammatico crollo. Violentissima la deflagrazione, che è stata sentita anche a diversa distanza. Questa sarebbe stata causata, sempre secondo quanto è stato possibile apprendere, un guasto alla caldaia dell’acqua calda.

Proseguono comunque i primi accertamenti per identificare le cause del crollo. In questo momento, la situazione è di emergenza e non sono chiari tutti i dettagli della tragedia. Anche il numero dei dispersi viene identificato da alcuni come composto da una sola persona, mentre altri parlano di almeno due disperso. Invece il ferito è stato affidato al personale medico sanitario del Suem 118.