Vasco Rossi, caos sul concerto di Trento: “Tutto esaurito in città”

0
520

Vasco Rossi ha in programma il grande evento in città il prossimo 20 maggio ma qualcuno già segnala dei problemi

(Instagram)

Quando ci sono eventi importanti in programma non c’è tempo da perde perché la distanza temporale si accorcia e il 20 maggio 2022 è vicinissimo. Lo sanno bene i 60mila fan di Vasco Rossi che hanno già acquistato il biglietto per il concerto che terrà al parco Trentino Music Arena.

Certamente la maggior parte del pubblico sarà composto da trentini ma arriveranno fan da ogni luogo e questo crea anche un problema per la città. Lo si evince da alcuni commenti che in queste ore appaiono suoi social: non c’è solo il tutto esaurito al parto Trentino Music Arena ma in generale in città per la presenza delle persone che parteciperanno all’evento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vasco Rossi, cantante da record: due primati in pochi giorni

Vasco Rossi in concerto a Trento: quali sono i problemi per la città

Screen concerto Vasco

“Il problema per la città è che Hotel e B&B sono già pieni; ho simulato l’acquisto di un biglietto, addirittura avrei potuto prendere tranquillamente un Pit 1, dopo il concerto dove vado a dormire? In stazione?”, ha scritto un utente su Facebook

C’è chi quindi, nonostante la gioia per l’evento e la voglia di partecipare, mette in evidenza alcuni aspetti negativi, tipici di quando ci sono eventi importanti che muovono molte persone.

Quello del 20 maggio è un evento storico per tutta la città perché il Trentino Music Arena sarà inaugurato e non poteva esserci miglior artista se non il rocker di Zocca. La struttura sorge nell’area di San Vincenzo di Mattarello ed è in grado di ospitare oltre 100.000 persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morta Martina Luoni: malata oncologica, era stata testimonial anti-Covid

Il tour proseguirà il 24 maggio 2022 all’Ippodromo Milano Trenno, poi il 28 maggio 2022 Imola, all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, 3 giugno 2022 al Visarno Arena di Firenze e infine le due date romane dell’11 e 12 giugno Circo Massimo della capitale.