Giggino WiFi: l’ultima segnalazione su Luigi Celentano, ecco dove si trova

0
136

Giggino WiFi, dopo l’indicazione di un anno fa che lo voleva a Novara ora arriva una telefonata: si troverebbe in un’altra città del Nord

Foto Facebook

Giggino WiFi è in qualche città del Nord Italia? Ieri sera Chi l’ha visto si è occupato ancora una volta del caso di Luigi Celentano detto WiFi, scomparso da Meta di Sorrento, nel Napoletano, più di quattro anni fa. Nel corso della trasmissione si è parlato dell’ultima segnalazione secondo la quale Luigi si trova in Lombardia, precisamente a Paderno Dugnano, in provincia di Milano. Lo scorso anno invece secondo un’altra indicazione il giovane era a Novara.

La segnalazione è giunta direttamente alla redazione del programma di RaiTre. A farla via telefono è stata una voce camuffata, probabilmente di una donna adulta. La mamma di Giggino ha detto che probabilmente è la stessa persona che le ha scritto su Telegram perché le informazioni date sono le stesse.

L’anonimo ha dato anche indicazioni più precise. Luigi si troverebbe in un posto un po’ isolato e di campagna perché parla di una staccionata e di un casale. Lavorerebbe lì, si occuperebbe di curare il giardino in cambio di ospitalità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giggino Wi-fi, il ragazzo segnalato a Meta di Sorrento: le ultime notizie

Giggino WiFi, sempre più forte l’ipotesi dell’allontanamento volontario

Giggino WiFi
La segnalazione di un anno fa in un bar a Novara

Un anno fa Giggino sarebbe stato visto prendere un caffè in un bar di Novara e a sostegno della tesi che in ragazzo fosse nella città piemontese c’è il caso di un’altra telefonata giunta dalla zona: una voce che spiccato accento campano chiedeva alla trasmissione di non nominare più Luigi Celentano.

L’ipotesi resta sempre quella dell’allontanamento volontario. I motivi di questa scelta sarebbero legali alla volontà di rifarsi una vita nuova, lontana dal bullismo che pativa o forse da minacce ben più gravi ricevute dall’ambiente della malavita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giggino WiFi, mamma Fulvia replica ad attacchi: “Vado al Grande Fratello”

È scomparso il 12 febbraio 2017 e da allora non sono neanche mancate polemiche che hanno riguardato la mamma Fulvia, criticata per alcuni atteggiamenti e secondo alcuni in cerca di notorietà cavalcando l’onda del caso.