La Casa di Carta, sesta stagione: anticipazione, clamorosa, fan delusi

0
95

La Casa di Carta, la sesta stagione non si farà, la iconica serie Netflix terminerà con cinque stagioni, gli ultimi capitoli saranno più gloriosi e più pretenziosi del solito.

La Casa di Carta, non ci sarà una sesta stagione, ma si aprono le porte per uno spinoff (Getty Images)
La Casa di Carta, non ci sarà una sesta stagione, ma si aprono le porte per uno spinoff (Getty Images)

Dovremo prepararci a salutare per l’ultima volta il Professore e la sua squadra di ladri, l’unica cosa che ci rimarrà dopo la fine della serie saranno i diversi prodotti di merchandising realizzati appositamente per i fan.

La quinta stagione della serie acclamata su Netflix è stata divisa in due parti, con i primi cinque episodi che sono andati in onda il 4 Settembre 2021.

Gli altri cinque episodi finali andranno in onda il 3 Dicembre 2021, si preannunciano brutali, secondo alcune indiscrezioni trapelate dalla produzione e dal regista.Dopo una stagione no stop piena zeppa di sparatorie e inseguimenti, ci potrebbe essere la possibilità che lo show potrebbe continuare in un senso più “figurativo”.

Secondo il creatore della serie Alex Pina, lo show non continuerà con la sesta stagione, Pina ha dichiarato di aver riscritto per 33 volte la fine dello show, proprio per esser sicuro che sia perfetto.

La sua idea di perfezione è “doloroso”, tratterà la guerra tra la squadra del Professore e l’esercito spagnolo, l’ultima parte della quinta stagione sarà più irriverente e brutale che mai.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ursula Corbero, Tokyo di La Casa di Carta attaccata in metro

La Casa di Carta, l’ansia e la voglia di sapere come finirà la serie sta crescendo sempre più tra i fan

La tensione è alle stelle, i fan di tutto il mondo non aspettano altro che il finale della celebre serie, questo permette allo stesso tempo di mandare tutto all’aria e stupire sempre più le aspettative dei fan.

Il creatore della serie ha dichiarato che è risultato difficile finire la serie, ma d’altro canto, è stata una soddisfazione che la serie sia stata considerata o si sia avvicinata al diventare una delle migliori serie tv di sempre.

Il colpo alla banca è proprio la leva di popolarità che serviva alla serie per spiccare tra il vasto assortimento Netflix, Pina ha sempre pensato di terminare la serie proprio quando era nel suo periodo d’oro, proprio perché è sempre stato quello che ha fatto con le serie precedenti.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: La Casa di Carta: perché l’attrice di Tokyo, Ursula Corbero, ha lasciato la serie

Alex Pina non ha escluso a priori la possibilità di uno spinoff

Questa è la fine della serie, ma ci sono forti possibilità di rivedere i protagonisti della serie Netflix in altri show, il creatore sta considerando l’idea di creare altri spinoff che raccontino la storia di ogni personaggio.

L’autore ha dichiarato che ci sono molte possibilità per creare degli spinoff, grazie al carattere e all’identità forte di alcuni personaggi si potrebbero creare degli scenari sempre più ampi.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Casa di Carta 5, quando arriverà il secondo volume su Netflix?

La produzione ha sempre pensato che ogni personaggio debba avere una storia dettagliata e ben definita, secondo l’autore ogni personaggio della serie ha una dualità che potrebbe essere rappresentata al meglio tramite uno spinoff.

Vedere i personaggi della serie in altri contesti è quello che l’autore desidera fare una volta terminata la serie, proprio perché l’ultima parte della stagione 5 è stata creata per lasciare le porte aperte ad uno spinoff.

Attualmente Alex Pina ha dichiarato che non c’è nulla in cantiere, ma potrebbe diventare reale una volta che la serie sarà completata e i fan avranno tratto le loro conclusioni una volta che avranno inteso il senso completo della storia.