Strage in Norvegia, chi è l’autore preso dalla polizia

0
74

Strage in Norvegia, ieri a Kongsberg un uomo ha ucciso con arco e frecce cinque persone e ne ha ferite due

Paura e rabbia ieri nella città di Kongsberg a circa 70 chilometri da Oslo quando un uomo alle 18.30 circa (ora locale) con arco e frecce ha ucciso cinque persone e ferito gravemente due (tra cui un poliziotto fuori servizio) che ora sono ricoverate in terapia intensiva.

Strage in Norvegia
Strage in Norvegia, a Kongsberg

La polizia aveva fatto sapere di aver fermato un sospetto e ha poi ufficializzato che è l’autore della strage: si tratta di un 37enne danese chiamato sui social Rainer Winklarson ma al momento non si ha certezza che questo sia il suo vero nome perché la polizia ancora non ha diffuso le generalità.

Sui social però molti mettono in guardia sulla reale identità dell’uomo indicato con quel nome perché potrebbe trattarsi di una fake news: solo quando la polizia diffonderà ufficialmente il nome si potrà sapere di più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Kongsberg, strage in Norvegia armato di arco e frecce

Strage in Norvegia, ancora ignoti i motivi

Foto Ansa

Da quando sono avvenuti i fatti di sangue la polizia ha tenuto due conferenze stampa senza dare indicazioni sul nome. È stato solo detto che l’uomo ha agito da solo e che non ha avuto complici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto Gianluigi Gualtieri, lutto nel mondo del giornalismo

Molte domande dei giornalisti hanno riguardato ovviamente i motivi ma anche in questo caso non sono state date informazioni ed è probabile che non ci sia ancora certezza perché l’uomo non è stato ancora interrogato. Nessuna pista al momento viene escluso e resta in piedi anche quella del terrorismo. Nell’opinione pubblica norvegese al giungere delle prime notizie e immagini da Kongsberg la memoria è andata ovviamente alla strage di Utoya di dieci anni fa.