GF Vip, minaccia sciopero della fame: “Il governo deve intervenire”

0
147

Il GF Vip si infiamma con una richiesta particolare. Si aspettano notizie altrimenti comincerà lo sciopero: “Ci sono priorità nella vita”

Una serata decisamente movimentata quella di ieri al Grande Fratello Vip. Oltre al proseguo della lite tra Vera Miales, la compagna di Amedeo Goria e sua figlia Guenda, c’è stata una minaccia di sciopero della fame. Una vicenda politica-internazionale entra così nella casa più spiata d’Italia.

Se il clima creato dalla suddetta lite tra le due donne è stata poi rasserenato con l’annuncio che Guenda ha fatto al padre, con la minaccia di cominciare uno sciopero l’ambiente è decisamente cambiato.

Il motivo è il caso dell’ex produttore televisivo Chico Forti, ma andiamo con ordine e vediamo cosa c’entra questa storia con il Grande Fratello Vip.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ecco perché Manuela Arcuri non vuole avere altri figli

GF Vip, minaccia di sciopero della fame

Enrico “Chico” Forti, imprenditore televisivo ed ex campione di vela originario di Trento, dal 2000 è in carcere negli Stati Uniti per essere stato considerato responsabile dell’uccisione di un uomo, Dale Pyke, avvenuta nel 1998, ma lui si è sempre dichiarato innocente.

Condannato all’ergastolo, lo scorso dicembre arriva la svolta. Mancano due giorni a Natale e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio annuncia che Esteri italiano Luigi Di Maio che al termine di una lunga trattativa burocratica Italia-Usa, il governatore della Florida Ron DeSantis, come previsto dalla Cedu – la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali- ha disposto il trasferimento in Italia del detenuto per continuare a scontare la pena.

Da allora però nulla è cambiato e Forti si trova ancora in galera negli Stati Uniti. Così come tanti altri Vip in questi anni, anche Jo Squillo è preoccupata della questione e ha chiesto notizie a Signorini, interrompendo volutamente un momento di ilarità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il padre di Gianluca Grignani e il loro rapporto: “Non posso perdonare”

Vedi di risolvere anche la questione di Chico Forti che è ancora là e deve tornare. Mi sembra anche ci siano delle priorità anche su queste cose”, ha detto la donna rivolgendosi direttamente ad Alfonso Signorini. Il conduttore ha risposto di aver fatto alcune telefonate ma che non ci sono notizie. “Il Governo italiano deve intervenire urgentemente. Ci sono delle priorità della vita”, ha risposto lei.