Terrore Talebani: decapitata giocatrice di volley in Afghanistan

0
242

I Talebani si macchiano di un atto atroce, la giovane atleta aveva solo 18 anni: sui social foto della testa

Aveva solo 18 anni ed era una delle promesse sportive della nazionale afgana. La notizia circola da qualche ora ma risale a settimane fa.

Talebani decapitata

Mahjubin Hakimi, questo il suo nome, è stata uccisa ai primi di ottobre ma i suoi genitori hanno cercato di tenere nascosta la tragedia non per omertà ma per timore di ritorsioni. La prima a dare la notizia è stato il giornale Times of India.

Appena il fatto è diventato di dominio pubblico varie testate hanno cominciato a interessarsi del fatto e approfondito la vicenda. Secondo l’Indipendent Persian Mahjubin Hakimi aveva partecipato a diverse competizioni internazionali e vinto vari premi, prima del ritorno dei talebani al potere lo scorso ferragosto.

Insieme ad altre 14 ragazze faceva parte de lKabul Municipality Volleyball Club, la squadra comunale della capitale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> In Afghanistan le giudici donne rischiano ritorsioni da parte dei Talebani

Talebani, l’orrore corre sui social

Con il ritorno dei temibili talebani alcune giocatrici della squadra sono riuscite a scappare mentre altre sono state costrette a nascondersi. I sedicendi studenti coranici, ricordiamolo, non vedono di buon occhi la partecipazione delle donne alle attività sportive, così come in tante altre.

I nuovi padroni del paese hanno quindi cercato le ragazze che non erano riuscite a scappare: la nazionale femminile di pallavolo è stata presa particolarmente di mira perché aveva garaggiato all’estero e apparsa in tv.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente sul lavoro a Bologna: muore un giovane di 22 anni

Fonte di molte notizie è stata Suraya Afzali, pseudonimo di quella che i giornali hanno scritto essere l’allenatrice. Quanto successo alla nazionale è purtroppo emblema di quello che molti temevano quando i talebani hanno ripreso il pieno controllo del paese. Nei giorni scorsi sarebbero circolate anche le foto della ragazza con la testa mozzata.