Peter Scolari, muore l’attore di 66 anni: era malato di cancro

Peter Scolari, il celebre attore è morto all’età di 66 anni a causa di alcune complicazioni, era malato di cancro e aveva vinto un Emmy per “Girls”.

 

Nella giornata di ieri 22 Ottobre 2021, è morto il celebre attore 66enne aveva recitato in Girls e Gotham, era un ottimo amico del premio Oscar Tom Hanks.

Peter Scolari, morto il celebre attore e amico di Tom Hanks all'età di 66 anni (Getty Images)
Peter Scolari, morto il celebre attore e amico di Tom Hanks all’età di 66 anni (Getty Images)

Il decesso dell’attore è stato ufficializzato da Ellen Lubin Sanitsky, l’attore è morto dopo una lunga battaglia con il cancro, la patologia venne scoperta in uno stato maligno circa due anni fa.

L’attore aveva recitato in diverse pellicole come Ai confini della realtà, La Tata, West Wing, E.R., Sabrina – Vita da Strega, Girls, Gotham, Law & Order e Blue Bloods. Venne nominato agli Emmy per Newhart dopo aver vinto un Emmy per la sua eccelsa interpretazione in Girls nel ruolo del padre di Lena Dunham.

L’attore ha interpretato in ruolo anche nel film di Natale “The Polar Express”, diretto e girato da Robert Zemeckis, c’era anche il suo amico Tom Hanks nel cast, lo stesso attore ha dichiarato di esser stato un grande amico del 66enne deceduto.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Michael K. Williams: morto l’attore di “The Wire”

Peter Scolari, parla Tom Hanks amico e collega per oltre 40 anni, la notizia ha lasciato tutti senza parole

Mentre Bob Newhart ha dichiarato che nella vita era una persona fantastica, lavorare con lui procurava gioia in tutti coloro che lo circondavano, la sua scomparsa prematura a 66 anni ha lasciato tutti senza parole.

Mentre il co produttore della serie tv Evil, dove l’attore interpretava Thomas Marx, ha ricordato come l’attore sia stato meraviglioso sul set rendendosi come sempre uno degli attori più divertenti con i quali abbia mai lavorato.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Matthew Mindler: trovato morto l’attore scomparso nei giorni scorsi

Inoltre l’attore deceduto aveva ricevuto 3 nomination agli Emmy per il suo ruolo nel film “Bravo Dick”, la sua statuetta venne consegnata dopo aver interpretato il ruolo del padre di Lena Dunham, la quale dichiarò che non avrebbe potuto essere aiutata da un mentore televisivo migliore di lui. Lo ha ringraziato per ogni discussione, chiacchierata, consiglio, abbraccio e parole sincere sul set e fuori dal set, le mancherà davvero tanto una figura così interessante e divertente come lui.