Duplice omicidio, scambia due giovani per ladri e spara

Duplice omicidio nella notte con vittime un ragazzo di 26 anni e un altro di 27: escluso delitto di camorra

Si esclude l’agguato di camorra ma si indaga comunque seguendo tutte le piste. È drammatico quando successo questa notte nel Napoletano, a Ercolano, città alle pendici del Vesuvio. Due giovani di 26 e 27 anni, entrambi incensurati, erano fermi in macchina e sono stati freddati da colpi di pistola. Non c’è ancora conferma ma le vittime sarebbero della vicina Portici.

Duplice omicidio ercolano
Via Marsiglia Ercolano (screen Google)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alessio Madeddu, confessa l’assassino: il movente dell’omicidio

Secondo una prima ricostruzione, i due sarebbero stati scambiati per ladri. Erano di ritorno da una serata, forse una partita di calcio, quando prima di salutarsi si sono fermati per parlare. Il fatto è avvenuto a Via Marsiglia, zona San Vito, nella parte alta della città, verso il vulcano e lontana dal centro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maltempo in Sicilia: oggi allerta rossa sulla zona orientale

Duplice omicidio a Ercolano, indagano i carabinieri

cadavere
Getty Images

Sul fatto stanno indagando i carabinieri che sono al lavoro per ricostruire con precisione la dinamica e i motivi. La zona è abbastanza isolata ma ci sono alcune casa tra le campagne. A sparare sarebbe stato un uomo, forse abitante in zona, insospettito dall’auto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cashback, si va verso il blocco: tutti i dettagli

Avrebbe sentito scattare l’allarme di casa e sarebbe uscito fuori dalla propria abitazione. In strada avrebbe visto l’auto, aprendo il fuoco contro di essa e sulle persone interne.