Meteo 29 ottobre: arriva il ciclone che porterà alluvioni e venti in Italia

La Protezione Civile mette in guardia sul meteo avverso di oggi 29 ottobre, a causa di precipitazioni e forti raffiche di vento.
Questo giovedì 29 ottobre il meteo sarà ancora caratterizzato da forte maltempo al Sud che peggiorerà nelle prossime ora a causa dell’avvicinarsi di un TLC (Tropical-Like-Cycl
one), detto anche MedicaneOccasionalmente, nel Mediterraneo si osservano tempeste che condividono molte caratteristiche con i cicloni tropicali, inclusa la presenza di un “occhio” quasi circolare, un nucleo caldo e forti venti. Questi vengono appunto chiamati inglese “Medicanes” o cicloni di tipo tropicale (TLC). Questo nuovo fenomeno alluvionale sarà particolarmente intenso su Calabria e Sicilia, e oggi raggiungerà l’apice del maltempo estremo.
Immagine indicativa meteo 29 ottobre in Italia (gettyimages)
Immagine indicativa meteo 29 ottobre in Italia (gettyimages)

Questo nuovo vortice di bassa pressione è arrivato sul Mediterraneo e si sta muovendo verso Nord. I suoi effetti si faranno sentire in particolare nei settori ionici dove saranno nuovamente possibili venti oltre i 100 km/h.

Nel resto dell’Italia invece si potranno avere dei cieli nuvolosi in Basilicata, Puglia Meridionale e piogge isolate sulla Sardegna. I restanti settori invece saranno generalmente più stabili, con nuvole alternate a schiarite. Temperature massime in generale stazionarie o in leggera diminuzione. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

POTREBBE INTERESSARTI: John Wick 4, Keanu Reeves lascia il suo team senza parole

Meteo Nord Italia 29 ottobre 2021

Il Nord Italia sarà interessato al mattino da nuvolosità irregolare su tutti settori, ma senza fenomeni annessi. Al pomeriggio ancora molte nuvole specie al Nord-Ovest ove non si escludono isolate pioviggini, asciutto altrove. A fine giornata si rinnovano condizioni di tempo asciutto con nuvolosità in transito sulla maggior parte delle regioni.

Centro

Molte nuvole in transito su tutte le regioni del Centro della Penisola ma senza piogge annesse. Al pomeriggio ancora nubi in transito, più compatta sulle coste tirreniche. In serata si rinnovano condizioni si tempo asciutto ma nuvolosi.

Sud e Isole

Al mattino si prevede un forte maltempo a carattere di nubifragio sulle regioni della Calabria e Sicilia, con piogge che si estenderanno fino alla Sardegna, mentre sarà più asciutto altrove. Al pomeriggio ancora precipitazioni su Sardegna, Calabria e Sicilia, variabilità asciutta altrove. In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile a cui si aggiungerà anche la Basilicata.