Monica Vitti, la misteriosa malattia dell’attrice che compie 90 anni

Oggi è il compleanno di Monica Vitti e sono quasi vent’anni che non si mostra in pubblico: la carriera e il morbo

È nata a Roma il 3 novembre 1931 con il nome di Maria Luisa Ceciarelli ma tutti la conoscono come Monica Vitti. Oggi compie novant’anni una delle più grandi dive del cinema italiano. Film, programmazioni speciali, oggi la televisione prevede messe in onda celebrative.

Monica Vitti a Venezia nel settembre ’62 (Getty Images)

L’avventura del 1960, La notte del 1961, L’eclisse del 1962 e Deserto rosso del ’64 fanno parte della “tetralogia dell’incomunicabilità” del regista Michelangelo Antonioni, il suoprimo grande amore.

Le grandi storie sono state tre in tutta la sua vita. La seconda con il direttore della fotografia Carlo Di Palma con il quale ha lavorato in altre grandi pellicole Teresa la ladra del’ 73, Qui comincia l’avventura del ’75 e Mimì Bluette… fiore del mio giardino dell’anno successivo.

È il 1983 quando a 36 anni conosce il fotografo Roberto Russo che intraprenderà poi la carriera da regista. È l’amore più duraturo con un lungo fidanzamento coronato con le nozze celebrate con rito civile al Campidoglio a Roma nel settembre 2000, l’uomo che ancora oggi le sta accanto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monica Vitti compie 90 anni: i film da vedere in tv

Di cosa è malata Monica Vitti

Sono circa vent’anni che Monica Vitti è scomparsa dalle scene. Poco dopo il matrimonio, infatti, è purtroppo arrivata una malattia un morbo neurodegenerativo simile all’Alzheimer.

Con l’attore inglese Dirk Bogarde (Getty Images)

Il pubblico e la critica perà non l’ha dimenticata. Già prima di sposare Russo, nel 1995, aveva ottenuto il Leone d’Oro alla carriera al Festival del Cinema di Venezia. Nell’anno del matrimonio partecipa al Giubileo in Vacitano e l’anno dopo è tra gli ospiti al Quirinale per ricevere il David di Donatello.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Soleil Sorge, parla l’ex fidanzato Nicola Ippoliti ed emerge tutto

L’ultima volta che il pubblico l’ha vista è stata nel 2002 quando in compagnia del marito era presente alla prima di Notre Dame de Paris a Roma.