Carolina Crescentini: “Fiera di quel difetto…”, l’aneddoto sull’attrice

0
333

Carolina Crescentini è innanzitutto un’attrice di talento, con più di trenta film all’attivo. Tutto questo senza contare i ruoli nelle fiction e nei film-tv. E poi è una bellissima creatura: elegante, sofisticata, un po’ enigmatica. Fin da giovane, però, le hanno fatto pesare una caratteristica della sua parvenza. Qual è il difetto di Carolina?

Con i suoi occhi chiarissimi, la pelle diafana e i lineamenti un po’ retrò, Carolina Crescentini è una delle attrici italiane più belle in circolazione. Tuttavia anche lei deve convivere con un piccolo difetto fisico. Un particolare che le è stato fatto notare fino alla nausea. Già ai suoi esordi, infatti, quand’era una modella e un’aspirante attrice, qualcuno ha voluto farle pesare quell’imperfezione.

Il difetto di Carolina…

Carolina Crescentini
Il difetto di Carolina Crescentini (instagram) – ck12

Il volto della Crescentini è caratterizzato da degli elementi che saltano subito all’attenzione. Stiamo parlando del famoso difetto di Carolina. Ovvero delle borse sotto gli occhi. Un inestetismo che può dipendere da un edema. Oppure dall’ingrossamento e il relativo cedimento del tessuto adiposo della borsa stessa. O, ancora, dalla scarsa elasticità cutanea.

Intervistata qualche tempo fa da Vanity Fair, l’attrice ha però sottolineato quanto poco le interessi prestare attenzione a quel particolare del suo volto. Fa parte di lei stessa; anzi, è un dettaglio che la distingue. Quindi, non ha mai pensato a risolvere chirurgicamente quell’inestetismo.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Carolina Crescentini contro il matrimonio: “Ma ho sposato 2 volte Motta”

All’età di ventuno anni, però, qualcuno le aveva suggerito di sottoporsi a un intervento, per eliminare le borse. “Visto che non volevo saperne, hanno fatto di tutto per convincermi”, ha dichiarato l’attrice romana.

Eppure la Crescentini non ha mai ceduto alla tentazione, conscia di doversi accettare così com’è, e di dover puntare sulle proprie caratteristiche, senza nasconderle. L’attrice è fiera delle sue borse. Ne ha fatto un punto di forza.

Il difetto che diventa un pregio

Crescentini Ck12
Le affascinanti borse sotto gli occhi di Carolina (Getty Images) – ck12

Dunque, è così che oggi in tanti riscontriamo nel volto dell’attrice un’eleganza naturale e un fascino originale, unico. Che dipenda proprio dal “difettuccio” delle borse sotto gli occhi? Probabile che sia anche così. Quei piccoli rigonfiamenti esaltano lo sguardo e l’espressione di Carolina. Assomigliano a occhiaie che danno profondità e intensità al volto.

In verità, siamo certi che l’attrice con la sua fierezza potrà lanciare un messaggio forte a tante ragazze insicure. Bisogna accettarsi, non cedere ai diktat stupidi delle mode e alle pressioni esterne, che il più delle volte partono da un gusto mediocre. Meglio preservarsi che uniformarsi e, in un certo senso, rovinarsi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Carmen Russo tra fecondazione assistita e chirurgia plastica

In Italia ci sono tantissime donne che ogni anno si sottopongono a un intervento di blefaroplastica, ossia di rimozione delle borse sotto gli occhi.

Anche se si tratta di un intervento di chirurgia estetica abbastanza semplice (una piccola incisione sulla palpebra per rimuovere il grasso sottocutaneo in eccesso e tirare la pelle), è pur sempre un’operazione. Forse l’esempio della Crescentini permetterà a molte persone di rivalutare le proprie scelte.