Caduta Libera, la concorrente contro Gerry Scotti: “Siamo più bravi noi”

Incredibile colpo di scena durante il quiz show Caduta Libera, la concorrente contro Gerry Scotti: “Siamo più bravi noi”.

Quasi senza parole è rimasto Gerry Scotti per l’affronto di una concorrente del quiz show “Caduta libera”, in onda tutti i pomeriggi su Canale 5, prima del telegiornale delle 20. Colpa di una disputa sull’industria del tessile.

(screenshot video)

Cosa è accaduto? In studio, seduta tra i concorrenti, c’è Erika Bardazzi, che di mestiere fa la commerciante, ha un negozio di tessile a Prato e non ha digerito l’affronto arrivato durante la trasmissione. La domanda riguardava Biella, una delle capitali italiane del tessile e veniva appunto richiesto quali industrie famose ci fossero.

Ti potrebbe interessare –> Caduta Libera, l’ex campione Nicolò Scalfi: non crederete a quello che fa

La signora Erika non ha tentennato a completare la risposta, spiegando che appunto le industrie più famose nel biellese sono quelle tessili, ma qui ha però voluto mettere i punti sulle i. Non ha infatti digerito il fatto che Gerry Scotti abbia voluto sottolineare che “più bravi sono lì”, e quel lì stava appunto per Biella.

Ti potrebbe interessare –> Caduta Libera, Michele Marchesi: che squadra tifa e cosa fa nella vita

Gerry Scotti rimproverato a Caduta Libera da una concorrente: ecco cosa è accaduto

gerry scotti
Gerry Scotti (Instagram)

Al che la donna, che oltre a essere una commerciante di abbigliamento, è anche moglie di un tecnico dell’industria tessile, ha chiarito che “i più bravi sono a Prato”. Gerry Scotti, che in un’intervista ha anche spiegato che a Biella si sente a casa, ha colto la palla in balzo e ha chiesto con ironia: “Ma allora vuoi litigare?”.

Gabriella Perino, l’attuale compagna del conduttore, viene proprio da Biella e lui quando è libero da impegni professionali fa spesso visita alla città natale della donna che ama. In ogni caso, la signora Erika – che è diventata virale su Facebook dopo questa sortita – ha rivendicato nuovamente il fatto che sia Prato la capitale italiana del tessile.

Erika Barbazzi, la quale è ancora nel programma di Canale 5 e ci resterà fino a domani (ricordiamo sempre che le puntate sono registrate), è stata davvero determinata nella sua presa di posizione e ai quotidiani locali che l’hanno raggiunta ha poi spiegato di non avercela con Biella, “ma il tessuto pratese è il tessuto pratese”.