“Le ultime ore di Maradona”, un anno dopo la verità sulla morte

0
59

Maradona, oggi primo anniversario della scomparsa: i moltiplicano gli eventi in tutto il mondo e il sito Infobae presenta il film

Il 25 novembre 2020 il mondo dello sport è stato sconvolto dalla notizia della morte di Diego Armango Maradona. Una notizia che in Italia arrivò nel pomeriggio e che fece male particolarmente a Napoli mentre l’Argentina fu ferita profondamente.

Maradona
Foto Infoabe via Twitter

Subito presso Casa Rosada tanti tifosi di calcio e non si radunarono per manifestare spontaneamente la loro vicinanza a Diego (con tanto di polemiche nei giorni successivi per gli aumenti di contagi Covid) e ovuque sono stati realizzati murales, statue e commemorazioni di ogni genere.

Se l’affetto che Maradona ha ricevuto è indiscusso, restano ancora alcuni dubbi. Strascichi al brutto evento ce n’è sono e riguardano oltre la sua eredità anche le questioni legali alla morte.

Maradona, la ricostruzione dagli ultimi momenti di vita

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maradona: Sogno Benedetto, una mostra per celebrare la leggenda

Infobae, sito argentino, nel documentario Le ultime ore di Maradona ha provato a ricostruire quanto successo, quali erano le condizioni nelle quali è andato via, se era solo, come si dice, o circondato dall’affetto dei cari e se ci sono state o meno delle mancanze nei soccorsi.

Il cortometraggio analizza l’ultimo mese circa di vita di Maradona, dal 30 ottobre – giorno del suo compleanno – al ricovero per l’intervento a causa di emetoma subdurale, fino alle dimissioni e il trasferimento a casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spartak-Napoli 2-1, Selikhov le para tutte: tabellino e highlights

All’interno del documentario ci sono le testimonianze dei fratelli Lalo e Rita, degli amici Héctor Enrique e Mariano Israelit e della ex compagna Verónica Ojeda. Intervistati anche Matías Morla, il suo avvocato, e Gabriel Pellegrino, il presidente del Gimnasia de La Plata, la squadra che stava allenando.