Giovanni Truppi, il cantante a Sanremo 2022, carriera e curiosità

Giovanni Truppi, nasce a Napoli nel 1981 è un cantautore e un polistrumentista si è affermato come un cantante con la personalità più eclettica nella musica italiana, sin dalla tenera età ha dimostrato un’affinità per la musica e all’età di 7 anni comincerà a suonare il pianoforte.

 

Questo diventerà lo strumento principale del suo curriculum musicale, da sempre è stato ispirato dai cantautori degli anni Settanta e dalle sonorità di Surjan Stevens, infatti il cantante si è affermato nella musica italiana, grazie alla sua capacità di rinnovare la canzone d’amore.

Giovanni Truppi, chi è l'artista che parteciperà a Sanremo 2022 (Foto dal web)
Giovanni Truppi, chi è l’artista che parteciperà a Sanremo 2022 (Foto dal web)

Dopo aver partecipato al gruppo Le Baccanti, del 2010 al 2015, pubblicherà tre album intitolati: C’è un me dentro di me nel 2010, Il mondo è come te lo metti in testa nel 2013 e Giovanni Truppi nel 2015.

Durante l’anno 2016 sarà  il protagonista di un tour nazionale dove si esibirà tramite un pianoforte modificato personalmente del cantante, ha dichiarato di aver fatto a pezzi il suo pianoforte per poi rimontarlo.

Segando la parte destra e la parte sinistra è riuscito a fare un sistema con il quale la tastiera si stacca dal corpo del piano, in questo modo può essere trasportato. In questo modo l’artista è riuscito a rendere un pianoforte non solo portabile, ma anche elettrico.

Aggiungendo dei pick up simili a quelli di una chitarra, è riuscito a collegare alcuni jack rendendolo anche un pianoforte acustico.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Festival di Sanremo 2022: addio alle Nuove Proposte

Giovanni Truppi, ha modificato personalmente il suo pianoforte, rendendolo potabile e acustico

Nel 2019 pubblicherà il suo quarto album intitolato “Poesia e Civilità”, disco si differenzia dagli altri album, creando un metodo di scrittura innovativo, il cantante si avvicina ai temi politici e social, creando delle sonorità pop.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Fiorello, paparazzato con la famiglia e rivelazioni sul prossimo Sanremo

Nel 2020 realizzerà l’EP 5, ovvero una sorta di arrangiamento dei suoi vecchi brani, i quali vengono studiati a capovolti, proprio grazie alla collaborazione di colleghi come Calcutta, nel brano “Mia”, Nicolò Fabi per il brano “Conoscersi in  una situazione di difficoltà”, La Rappresentatne di Lista invece collaborerà per il brano “Due Segreti”.

Mentre Brunori Sas aiuterà il cantante nell’arrangiamento del brano “Procreare”, durante l’estate 2020 l’artista caricherà il suo piano smontabile su un camper per poi percorrere il perimetro delle coste italiane.