Anziana trovata in casa in una pozza di sangue: si indaga su vari fronti

Anziana trovata morta in casa: i carabinieri seguono la pista dell’incidente ma non escludo che le ragioni possano essere altre

Mistero a Malavicina di Roverbella, in provincia di Mantova, dove una donna di 70 anni è stata trovata senza vita in casa.

Carabinieri (Getty Images)

La signora, Anna Turina, viveva da sola e a scoprire il cadavere è stato il figlio nella serata di giovedì 9 dicembre. Al vaglio varie ipotesi ma non è escluso che la causa della morte sia stato un incidente domestico.

Il corpo dell’anziana presentava ferite da taglio. La casa ha due piani e il corpo è stato ritrovato ai piedi delle scale che portano alle stanze superiori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morte Michele Merlo, dopo sei mesi c’è il primo indagato

Anziana trovata morta in casa, sentito il figlio

Secondo i primi rilievi la donna sarebbe scivolata. Oltre ai danni per i tramici, cadendo, avrebbe colpito violentemente contro la vetrata del corrimano, infrangendolo. Le schegge e i grossi pezzi di vetro le avrebbero provocato ferite mortali.

omicidio-suicidio
Getty Images

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio Angeletti: chi è Claudio Cesaris, il principale sospettato

Ma questa non è l’unica ipotesi al vaglio dei carabinieri che sono intervenuti sul posto per chiarire la dinamica dei fatti. Il figlio che ha trovato il corpo della donna è stato il primo ad essere sentito dagli investigatori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, arriva la variante marsigliese: di cosa si tratta e chi l’ha isolata

Si tiene in conto anche che l morte sia stata causato da un furto finito purtroppo male. I rilievi della scientifica potranno certamente dare ulteriori elementi utili ai militari.