Terremoto al Centro Italia, scossa all’alba: i dettagli

Terremoto alle ore 6:34, è la quarta scossa da quando è cominciata la giorna sul territorio nazionale. Pesante evento all’estero

Secondo una rivelazione dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, questa mattina nelle Marche c’è stata una scossa di terremoto pari a 3.3 gradi della scala Richter.

terremoto
Sismografo (Getty Images)

L’epicentro è stato rilevato ad Amandola, in provincia di Fermo, alle ore 6.34. L’ipocentro, la profondità, è di 27 Km. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.

Tra la notte appena passata e l’alba di oggi nel solo territorio italiano sono state rilevati quattro terremoti. Oltre alla provincia di Fermo la terra ha tremato alle 2:45 a Campotosto, in provincia de L’Aquila con una magnitudo di 2.2.

Le ultime due sono state registrate entrambe con epicentro a Sarnano, in provincia di Macerata, alle 6:34 e 6:40, di magnitudo rispettivamente di 2.2 e 2-0.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jenny Cantarero, una telecamera ha ripreso l’assassino: cosa sappiamo

Terremoto di 7.1 in Indonesia

La scossa più pesante non riguarda perà il territorio italiano e per fortuna non ha provocato grossi danni. Con magnitudo di ben 7.1 è avvenuta in Indonesia alle 12:20 ora locale (le 4:20 in Italia) al largo dell’isola di Flores. L’Afp riporta le parole del capo del distretto di Flores: “Nelle località più vicine all’epicentro non ci sono stati danni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Neonato morto tra le braccia della madre: tragedia a Lucca

La profondità rivelata è di 15 Km. Una scossa quindi abbastanza in supercife per far scattare l’allarme Tsunami che è successivamente rientrato.