WhatsApp, come ascoltare i messaggi vocali prima di inviarli

Scopriamo nel dettaglio l’ultima novità introdotta da WhatsApp: ecco come ascoltare i propri messaggi vocali prima di procedere con l’invio. 

Lo avevamo anticipato nei mesi scorsi, adesso l’attesa è finita: WhatsApp ha implementato la possibilità di ascoltare i propri messaggi vocali prima di inviarli al destinatario. Si tratta di una funzione particolarmente attesa dagli utenti, una sorta di regalino natalizio dopo l’introduzione della velocizzazione fino a 2x.

whatsapp, come ascoltare i messaggi vocali prima di inviarli
Pixabay

Ad annunciare la novità alcuni giorni fa è stata la stessa piattaforma di messaggistica istantanea. Il rilascio in tutto il mondo sarebbe già stato completato sia su Android che su iOS, per la gioia di tutti coloro che prediligono i messaggi audio a quelli testuali. Da ora in avanti sarà dunque possibile verificare l’accuratezza e chiarezza delle proprie parole, oltre ad accertare che non vi siano rumori in sottofondo a interferire nella comunicazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> WhatsApp: tutto ciò che devi sapere sull’aggiornamento della privacy e sticker Encanto

WhatsApp, la guida per ascoltare i messaggi vocali prima dell’invio

La nuova funzione legata alla bozza dei messaggi vocali è molto semplice e intuitiva. In ogni caso, per spiegare i vari passaggi della procedura WhatsApp ha creato una pagina apposita di supporto tra le Faq.

whatsapp, come ascoltare i messaggi vocali prima di inviarli
Carl Court/Getty Images

Chiunque voglia ascoltare l’anteprima della propria comunicazione audio prima di inviarla deve prima di tutto cliccare sul classico tasto del microfono, quindi scorrere il dito verso l’alto per registrare senza dover continuare a tenere premuto. Successivamente si può iniziare a parlare.

Dopo aver terminato, è fondamentale toccare il tasto rosso di stop: una volta fatto comparirà l’opzione per riprodurre il proprio vocale. Qualora non dovesse soddisfare le aspettative, basterà cliccare l’icona del cestino per eliminarlo e ripetere così l’operazione. In alternativa, se si desiderasse spedire subito il messaggio basterà toccare il tasto invia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Whatsapp, come leggere messaggi restando offline: il trucco

A prescindere dalla nuova funzione dell’anteprima vocale, resta comunque ancora presente quella dell’invio diretto senza bozza. Come si è sempre fatto, occorre semplicemente toccare il microfono senza scorrere verso l’alto e rilasciare dopo aver finito di parlare.