Caserta, una donna 29enne non vaccinata muore dopo il parto

Caserta, la giovane madre di Sparanise è morta di Covid all’età di 29 anni, purtroppo a darne l’annuncio è stato il sindaco su Facebook, dichiarando di essere molto vicino alla famiglia. Il primo cittadino è un medico anestesista all’Ospedale Monaldi di Napoli.

 

Il decesso della giovane 29enne è risalente alla scorsa mattinata, la sua morte ha lasciato tutti senza parole, la sua piccola è sana e salva, tutti non riescono ancora ad accettare la morte della ragazza, dichiarando che il Covid non fa distinzioni.

Caserta, morta a 29 anni a causa del Covid dopo aver partorito (Foto dal web)
Caserta, morta a 29 anni a causa del Covid dopo aver partorito (Foto dal web)

La mamma 29enne ha partorito il 19 Novembre 2021 presso l’Ospedale di Sessa Aurunca, purtroppo dopo aver partorito ha scoperto di essere positiva al Covid, la donna non era vaccinata.

Secondo le testimonianze della cugina, sembra che la donna non era vaccinata perché il suo ginecologo le aveva consigliato di non vaccinarsi durante la gravidanza, ma di farlo dopo il parto.

La cugina della ragazza non ha nascosto il suo dolore e la sua rabbia per la perdita della ragazza 29enne, scrivendo su Facebook che la piccola Sofia nata dalla mamma 29enne deceduta a causa del Covid, ha compiuto un mese.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Francesca Conte e Cinzia Imparato: amiche inseparabili morte di Covid

Caserta, la donna 29enne era stata ricoverata circa un mese fa per sintomi riconducibili al Covid-19

Subito venne sottoposta ad un tampone, la donna ha fatto nascere la sua Sofia, per poi ricevere l’esito positivo del tampone, subito dopo venne trasferita al Covid Hospital di Maddaloni, una struttura dedicata alla cura dei pazienti da Covid, purtroppo le sue condizioni si sono aggravate ed è deceduta improvvisamente.

Il primo cittadino del comune di Calvi Risorta, Giovanni Lombardi si è stretto attorno alla famiglia di Morena Di Rauso, dichiarando che la morte della giovane donna ha scosso tutti, soprattutto dopo aver dato alla luce la piccola Sofia.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Morte Antonietta, la madre di Montano Antilia era positiva al Covid

Gli amici e i parenti del piccolo paesino con meno di 8.000 persone hanno salutato la ragazza sui social, sua cugina ha voluto ribadire che circa un mese fa Morena stava combattendo contro il Covid-19.

Per poi porre l’attenzione sul fatto che il suo ginecologo aveva consigliato a Morena di non effettuare il vaccino durante la gravidanza, ma bensì di vaccinarsi dopo il parto.