Luci e addobbi di Natale: come nascono e perché si fanno

Le luci e gli addobbi di Natale sono le caretteristiche della festa che la rendono unica al mondo: da dove nasce la tradizione

Per i cristiani la festa più importante è certamente la Pasqua dove si ricorda la Resurrezione di Gesù Cristo, ma la più bella è il Natale.

Luci e addobbi dinatale
Albero di Natale (Getty Images)

È in questi giorni che c’è la famosa atmosfera di Natale, creata certamente dalla stagione invernale (almeno nell’emosfero settentrionale) e appunto dalle luci e dagli addobbi.

Alcune città hanno fatto ruotare la proprie economia attorno alle luminarie che vediamo quasi ovunque, dagli appartamenti privati alle attività commerciati. Anche se non sono esposti, in molti vogliono creare quell’area natalizia e mette almeno un piccolo simbolo, che sia una grotta della natività o un piccolo albero. Ma da dove nasce tutto questo?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Santa Lucia, davvero “il giorno più corto che ci sia”?

Luci e addobbi di Natale, il significato agli albori del cristianesimo

Trattandosi di una feste religiosa ovviamente anche le tradizioni che sono diventate più prettamente economiche hanno un’origine profonda. Pare che le prime comunità cristiani per ricordare la nascita di Gesù, usassero le candele per commemorare l’evento.

Addobbi di Natale (Getty Images)

Con la sua nascita, secondo la credenza, i figlio di Dio ha portato nuova luce al mondo. I davanzali delle finestre e gli interi delle case venivano addobate con le candele. Ancora oggi infatti trovamo spesso lampadine a forma di cero.

Il presepe e l’albero sono i classici simboli di Natale. Se il primo si spiega da solo con la rappresentazione della natività, il secondo è legato a una tradizione più recente e non nasce in ambito cattolico ma più protestante.

Secondo una leggenda (non si ha quindi certezza storica), durante la sera di Natale Martin Lutero camminava per una strada alberata. I rami erano coperti di neve che dava una grande lucentezza, nonostante il buio. L’atmosfera era bella e pur con una temperatura molto bassa, dava calore. Riconducendo la luce alla nascita di Gesù, Lutero pensò di addobbare gli alberi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, come ascoltare i messaggi vocali prima di inviarli

Infine alla luce è legata anche la festa pagana del Dio Sole (e quindi la luce) che cadeva proprio nei giorni del solstizio d’inverno, trasformata dai cristiani nel Natale.