Cristina D’Avena festeggia il Disco d’Oro, ma il particolare hot non sfugge ai fan

A 36 anni di distanza dalla pubblicazione la popolare sigla televisiva Occhi di Gatto, uno dei cavalli di battaglia di Cristina D’Avena, diventa disco d’oro. Lo certifica in un nota ufficiale la Federazione Industria Musicale Italiana.

La notizia è stata anticipata dalla stessa cantante bolognese con un post Instagram nel quale però i fan si concentrano su un particolare hot. Tutti i dettagli

Cristina D'Avena

“Mi hanno comunicato che Occhi di gatto è certificato oro”. Con queste parole, piene di gioia, orgoglio ed entusiasmo Cristina D’Avena, cantante bolognese, 57 anni, portati alla grandissima, lo scorso 6 luglio, ha comunicato ai propri 486.000 follower Instagram il traguardo raggiunto.

Un tragurdo importantissimo, quasi inaspettato, per un brano che ha 36 anni di vita e che quindi, dal lontano 1985, è la sigla di apertura del popolare manga giapponese.

—>>> Ti potrebbe interessare anche: Il grande ritorno in TV di Cristina D’Avena, l’annuncio su Instagram: i dettagli

“Sono contentissima” sottolinea nel post Instagram Cristina D’Avena non senza aver ringraziato il maestro Ninni Carucci ed Alessandra Valeri Manera.

Il Post Instagram di Cristina D’Avena

Ma il post e la gioia della D’Avena finiscono ben presto in secondo piano quando i followers iniziano a commentare un particolare hot presente nella foto.

La cantante, infatti, da qualche anno ha impresso una vera e propria svolta sexy alla propria comunicazione social alternando canzoni ed esibizioni per i più piccini a foto e pose maliziose per i più grandi, pose dove mostra con generosità ma mai con volgarità le proprie forme.

Ed inevitabilmente la foto che mostra la screen shot della certificazione del Disco d’oro da parte della FIMI la Federazione Industria Musicale Italiana inizia a ricevere commenti ed apprezzamenti per il generoso seno in primissimo piano.

—>>> Leggi anche: Cristina D’Avena super sexy su Instagram: il post misterioso – FOTO

Il più potabile sottolinea come sia “Difficile guardare gli occhi di gatto e non altro”. Ma Cristina D’Avena da bolognese ironica e raffinata sorvola concentrando le proprie risposte ai commenti di apprezzamento sul Disco D’Oro.

Uno in particolare attira l’attenzione. Quello nel quale si sottolinea la straordinaria voce della cantante unita ad un repertorio, di nicchia si ma scritto da grandi maestri. Un ulteriore riconoscimento per una carriera di grandissimo livello e che sembra non conoscere nessun limite oggettivo.