Edoardo Vianello: la condanna per “colpa” della seconda moglie

La vita privata del popolare cantautore Edoardo Vianello: la condanna per “colpa” della seconda moglie, cosa avvenne.

Sicuramente è una delle voci italiane più famose: stiamo parlando di Edoardo Vianello, cantante e autore di successi senza tempo, che oggi ritorna in televisione, protagonista della trasmissione L’Anno che Verrà. Tre i matrimoni nella sua vita, con tre storie diverse: il più popolare quello con Wilma Goich.

(screenshot video)

C’è poi quello con l’attuale moglie, l’albanese Elfrida Ismolli, che gli ha dato la pace e la tranquillità necessaria, rimanendo vicino al cantante anche in un momento difficile come è stato quello della morte della figlia Susanna. In mezzo il matrimonio finito in tribunale con la seconda moglie, Vania Muccioli.

Leggi anche –> Edoardo Vianello: la moglie attuale Elfrida Ismolli, ecco chi è

La donna è mamma del secondogenito del cantante, Alessandro Alberto, e la rottura non solo fu un trauma, ma ebbe strascichi legali, con il popolare artista, interprete di brani immortali come I Watussi oppure Pinne, fucile ed occhiali, che venne addirittura condannato in sede penale, sebbene a pochissimi mesi di carcere.

Leggi anche –> Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich: malattia tremenda

Perché è stato condannato Edoardo Vianello? I dettagli

I fatti risalgono al 2010, anno in cui il cantante è entrato nel Guinness dei Primati per aver ottenuto un record incredibile: il brano più famoso della sua produzione, infatti, I Watussi, ottenne l’ambita certificazione per essere stato riprodotto 10mila volte. In tempi di preistoria digitale, quando Spotify non esisteva ancora, si trattava di un numero impressionante.

Nello stesso anno, qualche mese prima, arriva la prima sentenza contro il cantante per la causa intentata nei suoi confronti dall’ex moglie Vania Muccioli. Edoardo Vianello, infatti, viene condannato a tre mesi di reclusione (pena sospesa ovviamente con la condizionale) e al pagamento di 50mila euro di provvisionale, per non aver corrisposto gli alimenti alla ex moglie e al figlio Alessandro Alberto.

Si tratta del primo capitolo appunto di una vicenda giudiziaria davvero lunghissima: in ogni caso, il cantante ha dimenticato quell’episodio della sua vita e oggi è felice al fianco dell’attuale compagna, Elfrida Ismolli, che come abbiamo già spiegato lo ha sempre sostenuto in questi anni.