Morto il primo cane trovato positivo al Coronavirus

0
544

Negli Usa, è morto il primo cane trovato positivo al Coronavirus: si tratta di un pastore tedesco che viveva a New York coi suoi proprietari.

(foto pubblico dominio)

Un pastore tedesco che viveva a New York coi suoi proprietari, primo caso confermato di COVID-19 in un cane negli Stati Uniti, è morto. Robert e Allison Mahoney di Staten Island – i proprietari dell’animale – hanno dichiarato al National Geographic che il loro pastore di 7 anni, Buddy, ha sviluppato problemi respiratori a metà aprile. Uno dei suoi proprietari, Robert, aveva contratto il Coronavirus, che ha trasmesso al cane.

Leggi anche –> Drammatico schianto: addio alla prof Elisabetta Benvenuti

Il primo cane morto di Coronavirus negli USA: la sua vicenda

Un veterinario ha testato Buddy a maggio e lo ha trovato positivo per il virus. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti ha confermato poi a giugno che un pastore tedesco nello stato di New York è stato il primo cane nel paese a essere testato positivamente al COVID-19, ma non ha reso noti i proprietari. La salute di Buddy è diminuita costantemente dopo che ha sviluppato problemi respiratori e denso muco nasale ad aprile. Purtroppo, i veterinari sono stati costretti a praticargli l’eutanasia l’11 luglio dopo che aveva iniziato a vomitare sangue coagulato, hanno spiegato i Mahoney al National Geographic.

“È morto il primo cane da compagnia a dimostrarsi positivo al COVID-19. In un’intervista esclusiva con il National Geographic, i Mahoney hanno parlato della lotta del loro pastore tedesco di 6 anni con il virus”, si legge su Twitter. Al momento, non vi è alcuna conferma della correlazione diretta tra il Coronavirus e la morte del cane. Gli esami del sangue hanno indicato che Buddy probabilmente aveva un linfoma, un tumore del sistema immunitario, hanno detto i veterinari alla famiglia. Probabilmente questa domanda non avrà mai una risposta definitiva: il corpo del cane era già stato cremato.

Leggi anche –> Enzo Maiorca salvò la delfina incinta: la storia – VIDEO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here