Covid visoni in Danimarca, allarme Oms: “Ora virus sembra mutato”

0
647

Covid visoni in Danimarca, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità dal contagio degli animali il morbo potrebbe essere diverso

Covid visoni danimarca
Getty Images

Qualche settimana fa era stata data notizia che alcuni visoni in Danimarca erano postivi al Covid-19. Ora la questione preoccupa l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Delle persone sono state contagiate dal virus dei visoni e pare che ora sia mutato. L’Oms fa sapere via Twitter che è in contatto con le autorità danesi per avere più informazioni. Il paese scandinavo aveva già provveduto ad abbattere alcuni esemplari nella parte settentrionale del paese, scatenando le ira degli animalisti, e ora sembra essere pronto nel proseguire questa pratica.

Se fosse confermata la mutazione del virus contratto dall’uomo dal visone ciò potrebbe aggrevare ulteriormente la situazione della pandemia e la ricerca di troverebbe ad affrontare un nuovo problema, dovendo trovare una cura a un virus mutato rispetto a quello che ora non ha un vaccino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un commosso Enrico Brignano saluta Gigi Proietti: “Eri il nostro riparo”

Covid, i dati nel mondo

 

Intanto nel mondo la pandemia corre senza sosta. Stati Uniti, India e Brasile sono le tre nazioni dove il numero dei contagiati aumenta ogni ventiquattr’ore con gli States che hanno superato quota 100mila.

Nella classifica mondiale la prima nazione europea è la Francia e da oggi è in vigore il lockdown in Inghilterra ma non negli altri tre Stati del Regno Unito. In Germania quasi 20mila contagi in ventiquattr’ore e 118 vittime, ma il lockdown pare stia portando i suoi effetti con il fattore di produzione R0 ore allo 0.81, inferiore rispetto allo 0.94 del giorno precedente.

Il paese teutonico ha sotto controllo il numero delle terapie intensive con il numero dei posti letto a disposizione alto rispetto agli abitanti ma ciò che potrebbe diventare un problema è il numero di medici e infermieri specializzato che potrebbe non essere più sufficiente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ragusa, neonato abbandonato in un sacchetto della spazzatura