Maltempo, mareggiata a Napoli: danni in via Partenope e traffico deviato

0
1043

La mareggiata sul lungomare Caracciolo di Napoli ha portato detriti sull’asfalto e provocato danni a ristoranti e bar.

mareggiata napoli
(Twitter)

Nelle ultime ore si è abbattuta su Napoli una forte ondata di maltempo con pioggia, vento e una mareggiata. L’acqua finita sul lungomare Caracciolo, che ha invaso la careggiata in diversi tratti, ha creato problemi alle vetture in transito, costrette a farsi largo tra le onde: il comando della Polizia locale ha disposto la chiusura di via Partenope, all’altezza di piazza Vittoria.

Il traffico è stato deviato sulla Riviera di Chiaia, per il percorso alternativo di corso Vittorio Emanuele e della tangenziale per raggiungere il centro della città. La strada dovrebbe essere riaperta al flusso di automobili durante la mattinata, dopo la rilevazione dei danni e la rimozione dei detriti.

Ti potrebbe interessare anche -> Meteo, peggioramento al Sud: rischio valanghe in Friuli

I danni della mareggiata

La mareggiata sul lungomare di Napoli ha provocato numerosi danni ai parapetti dei marciapiedi nel tratto da piazza Vittoria fino all’ex facoltà di Economia. Ingenti danni anche alle strutture esterne dei bar e dei ristoranti che si affacciano su via Partenope: ombrelloni e gazebo sono volati, e parti di strutture metalliche sono state spezzate e trascinate dall’acqua lungo la strada.

Ti potrebbe interessare anche -> Il Meteo in Italia del 29 dicembre, allerta in dodici regioni: neve in pianura

Il Comune di Napoli attraverso una nota ha consigliato ai cittadini di non recarsi con le auto nella zona interessata dalla mareggiata e di continuare a utilizzare il percorso alternativo fino al totale ripristino della viabilità.