Terremoto Nord Italia Veneto Lombardia, epicentro Salizzole

0
745

Un nuovo terremoto colpisce poco fa il Nord Italia, tra Veneto e Lombardia: epicentro a Salizzole, provincia di Verona, i dati INGV.

Terremoto Nord Italia

Un terremoto ha colpito il Nord Italia a poche ore dalla forte scossa di magnitudo 6.3 che ha colpito oggi poco dopo mezzogiorno la Croazia e ha provocato danni diffusi agli edifici in una città vicino alla capitale Zagabria. Al momento, in Croazia si parla di una sola vittima e di diverse case crollate.

Leggi anche: Terremoto Croazia, nuova scossa avvertita in Emilia, Veneto e Marche

Ma sia su Twitter che su Facebook arrivano notizie di scosse sul territorio italiano. “Nuova scossa a Verona, e con questa siamo a 3 in meno di 2 ore magnitudo 4.4”, scrive un utente a pochi minuti dalla scossa. Sono infatti tre in tutto gli eventi sismici registrati nella zona in poco tempo.

Leggi anche: Terremoto Croazia, paura nucleare in Europa: centrale chiusa

Terremoto Nord Italia: la mappa del sisma e le ultime notizie

La scossa più forte è stata preceduta da due di entità più lieve: la prima scossa, di magnitudo 3.4, è stata registrata alle 14:02, la seconda, di magnitudo 2.8, alle 14:44. Infine, quella più forte di magnitudo 4.4 registrata alle 15:36 ora italiana. Non risultano al momento danni. L’epicentro della più forte delle tre scosse di oggi pomeriggio in Veneto è stato a tre km da Salizzole. Colpite in particolar modo le province di Verona e Mantova.

Verona, capoluogo di provincia più vicino alla scossa, dista 22 km dall’epicentro del terremoto di questo pomeriggio, che ha avuto ipocentro a nove chilometri di profondità. Segnalazioni riguardanti la scossa arrivano da Milano, ma anche e soprattutto da Ferrara, Padova e Bologna, che distano appena qualche decina di chilometri. Ancora una volta, dopo la terribile scossa in Croazia, un terremoto viene percepito. I dati sono forniti dall’INGV.