Castel Volturno, morto a 2 anni: arrestato il compagno della madre

0
645

Dramma a Castel Volturno, morto a 2 anni per delle lesioni: arrestato il compagno della madre, cosa è accaduto in casa.

(screenshot video)

Un folle dramma che sicuramente poteva essere evitato si è consumato nelle scorse ore a Castel Volturno, in provincia di Caserta. A finire in manette, un uomo di origine ghanese. L’accusa nei suoi confronti è gravissima: avrebbe ucciso il figlio di appena due anni della sua compagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caso Cucchi, la sentenza: “Lo Stato non può disinteressarti di un detenuto”

La donna ha portato il bambino in ospedale martedì mattina, ma secondo quanto viene riportato il piccolo è spirato poco dopo. Dagli accertamenti successivi si sarebbe risaliti alla morte violenta del piccolo. Il bimbo sarebbe stato portato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccini, quando l’avremo tutti? Lo calcola un’app e dà un giorno

Il dramma di Castel Volturno: cosa è accaduto al bambino di due anni morto

Quando è giunto nel nosocomio del casertano, stando a quanto si apprende, era già privo di sensi. Su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere, poco dopo è stato fermato il compagno della madre. Sarebbe stato lui a infierire sul bambino fino di fatto a ucciderlo. Non sono ancora chiari i contorni di questa tragedia gravissima, che ha visto morire una vittima innocente. Stando a quanto è possibile apprendere, proprio la mamma avrebbe fatto chiarezza.

Non è da escludere che questo non fosse il primo episodio di maltrattamenti in famiglia, sebbene non ci siano elementi in tal senso. Il dramma ha colpito profondamente la comunità straniera locale, che è cospicua ed eterogenea. Anche in passato, in ambienti di forte disagio sociale, si sarebbero verificati episodi del genere. Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale tenenza, che stanno chiarendo ogni aspetto di quanto accaduto. Il dramma si sarebbe consumato in un’abitazione della zona di Castel Volturno.