Lamberto Leonardi, morto l’ex calciatore della Roma: il cordoglio del club

0
920

Lamberto Leonardi, ex attaccante giallorosso con più di 100 presenze tra gli anni ’50 e ’60, è morto all’età di 81 anni.

morto lamberto leonardi
(Twitter)

Lutto nel mondo del calcio. L’ex calciatore e allenatore Lamberto Leonardi è morto ieri, martedì 23 febbraio, a 81 anni. La sua è stata una lunga carriera. Cresciuto nella Roma, esordì in Serie A nel 1959, per poi essere ceduto al Cosenza in Serie C. In seguito giocò in serie B con il Prato e il Modena. Nel 1962 tornò nella società giallorossa, dove giocò per quattro stagioni collezionando 74 presenze e 5 gol. Nel 1966 fu acquistato dal Varese, con cui conquistò la promozione nel campionato maggiore, per poi passare alla Juventus nella stagione 1969-70. Nella sua esperienza in bianconero non lasciò particolarmente il segno, così l’anno dopo fu ceduto all’Atalanta in serie B. Successivamente concluse la sua carriera da professionista con il Mantova.

Nel 1974 Lamberto Leonardi intraprese la carriera da allenatore all’Ischia Isolaverde, in serie D. Nella stessa categoria allenò poi anche la Paganese e il Latina, con cui conquistò la promozione. Per due diverse stagioni guidò la Salernitana in Serie C, nel 1980/81 e nel 1988/89, riuscendo sempre a raggiungere la salvezza. Nel corso della sua carriera ha allenato anche il Benevento, la Nocerina, il Giugliano e la Sangiuseppese. Nel 1982 arrivò ad allenare anche il Foggia in serie B, ma fu poi esonerato. Leonardi allenò inoltre la Sassari Torres per diverse stagioni, conquistando due volte la promozione in serie C1 e sfiorando la serie B.

Ti potrebbe interessare anche -> Dramma Atalanta: morto Willy Ta Bi, vinse uno scudetto

Leggi anche -> Sorpresa L’Eredità, c’è un nuovo campione e grandi Risorse

Morto Lamberto Leonardi: il cordoglio della Roma

A lasciare maggiormente il segno nella carriera da calciatore di Lamberto Leonardi è stata la Roma, società con cui è cresciuto e che gli ha permesso di esordire in prima squadra nel campionato maggiore italiano, la serie A. Per la sua scomparsa, il club giallorosso ha espresso il suo cordoglio attraverso un post pubblicato su Twitter.

Ti potrebbe interessare anche -> Fausto Gresini è morto: arriva la terribile notizia dal suo team

L’AS Roma piange la scomparsa di Lamberto Leonardi, attaccante con oltre 100 presenze in giallorosso tra gli Anni 50 e 60″, si legge nel tweet, a cui è stata allegata anche una foto dell’ex calciatore con la divisa del club.