Tecla Insolia: la storia della baby star che sbarca a Sanremo 2021

0
476

Cosa sapere su Tecla Insolia: la storia della baby star che sbarca a Sanremo 2021, carriera e curiosità, il ruolo di Nada nella fiction.

(Instagram)

Ha solo 17 anni Tecla Insolia e a soli cinque inizia a studiare presso la Woodstock Academy seguita dall’insegnante Gianni Nepi. Nata a Varese nel 2004, ha solo un anno quando la sua famiglia si trasferisce a Piombino e la passione per la musica scocca praticamente subito. Tant’è che a dieci anni inizia a far parte attiva di un’associazione artistica.

Ti potrebbe interessare anche -> Gaudiano vince il Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte

Ancora bambina, nel 2016, tenta la strada di Pequeños gigantes, format televisivo di importazione messicana andato in onda prima sulle reti Mediaset e poi su Real Time. Nella prima edizione del talent, si classifica terza e sempre giovanissima partecipa al Festival di Castrocaro. La sua sembra una strada praticamente ormai segnata.

Ti potrebbe interessare anche -> Sanremo 2021, la scaletta della finale: ospiti, cantanti e canzoni

Carriera e curiosità sulla giovanissima cantante Tecla Insolia

A quindici anni, nel 2019 partecipa alla competizione canora Sanremo Young, vincendolo. Arriva così la grande occasione di calcare a sedici anni da compiere il palco di Sanremo. Al Festival porta il brano con cui aveva vinto Sanremo Young e che si chiama 8 marzo. Nella categoria Nuove Proposte, sfiora il successo arrivando seconda. Per molti è la vincitrice morale. Sempre lo scorso anno, quel brano vince sul palco dell’Ariston il Premio Lucio Dalla e il Premio Enzo Jannacci. Quest’ultimo premio le viene assegnato “per aver raccontato il ruolo della donna spesso drammaticamente inserito in difficili contesti sociali”.

Di fatto, è una delle giovanissime voci più amate del panorama musicale italiano, tant’è che nel 2021 torna al Festival addirittura come co-conduttrice della serata finale. Appena qualche giorno dopo, in televisione viene trasmesso La bambina che non voleva cantare. Nella pellicola, che racconta la vicenda di Nada Malanima, Tecla Insolia è Nada da bambina. In precedenza, aveva ottenuto dei piccoli ruoli, nel 2018 nella fiction L’allieva e poi nel 2020 in Vite in fuga. Il suo ultimo singolo – che presenta in tv ad Amici di Maria De Filippi – è L’urlo di Munch, in attesa dell’uscita del primo disco. Sono oltre 30mila i follower sul suo profilo Instagram.