Google celebra Wu Lien-Teh: ecco chi è il protagonista del doodle di oggi

0
403

Il doodle di oggi pensato da Google festeggia Wu Lien-Teh, colui che nel Novecento ideò le mascherine chirurgiche.

we lien-teh, chi è il protagonista del doodle di google
(screenshot)

Google rende omaggio al 142esimo compleanno di Wu Lien-Teh attraverso il doodle speciale di oggi, mercoledì 10 marzo. Si tratta di un medico malese noto per aver contribuito all’invenzione delle mascherine chirurgiche per la prevenzione della trasmissione di malattie per via aerea. Un dispositivo che, in tempo di pandemia da coronavirus, si è rivelato fondamentale per il contenimento dei contagi.

Ti potrebbe interessare anche -> Google lancia le nuove App pensate per chi ha una disabilità

Wu Lien-Teh, chi è il medico che ideò le mascherine chirurgiche

Nato a Penang il 10 marzo 1879, Wu Lien-Teh fu un medico malese di origini cinesi. Nacque da padre immigrato da Taishan, in Cina, e da madre nata in Malesia. Fu il primo studente di medicina di origine cinese a riuscire a studiare presso l’Università di Cambridge e nel 1935 fu il primo malese nella storia ad essere nominato per il Premio Nobel per la fisiologia o la medicina.

Wu Lien-Teh sviluppò le prime mascherine chirurgiche durante la peste della Manciuria e della Mongolia, in Cina: nel 1911 il medico ideò un tipo di mascherina in cotone idrofilo che contribuì a debellare l’epidemia, una sorta di peste polmonare che uccise circa 60mila persone nel giro di due anni. A rivelarsi fondamentali nella lotta contro l’epidemia furono anche i suoi suggerimenti in merito alla quarantena, alla disinfezione degli edifici e alla cremazione delle vittime. Wu Lien-Teh dedicò tutta la sua vita alla medicina, lavorando in Europa, in Malesia e in Cina. Morì a Penang il 21 gennaio 1960.

Ti potrebbe interessare anche -> Laurea economica in 6 mesi: Google lancia la sua università

Google, cosa è un doodle

Il doodle è l’immagine che sostituisce il classico logo di Google nella sua homepage. La celebre piattaforma online utilizza lo strumento per porre l’attenzione verso temi importanti, attuali e politicamente corretti, rendendo omaggio a personaggi o eventi che hanno lasciato un segno nella storia. Il primo risale al 1998 e fu dedicato a un festival tipico del Nevada, il Burning Man. A realizzare i doodle è un team composto da grafici e disegnatori.