Russell Crowe, addio al padre: “Il più gentile tra gli uomini”

0
98

Russell Crowe, a 85 anni è morto in Australia il padre John Alexander. L’annuncio è stato dato dall’attore su Twitter

Russell Crowe
Russell Crowe (Getty Images)

È morto a 85 anni John Alexander Crowe, padre dell’attore Russell Crowe. L’annuncio è stato dato dallo stesso divo su Twitter senza però specificare le cause del decesso. L’attore era molto legato al suo “carissimo vecchio”, come ha scritto. “Ho fatto ritorni ai boschi” si legge in apertura del tweet, nonostante il sole alto in cielo.

John Alexander Crowe non apparteneva al mondo della cinematografia ma è stato lui ad avvicinare il figlio allo spettacolo, diventando poi uno degli attore più acclamati al mondo. Il padre era un ristoratore e prese un’importante decisione che avrebbe così contribuito alle scelte del figlio. Dalla Nuova Zelanda si trasferì in Australia per lavorare sui set. Il giovane Russell respirò dunque l’aria del cinema, appassionandosi.

Il padre era infatti nativo della Nuova Zelanda. Gli ultimi venticinque anni li ha trascorsi a Coffs Harbour, sulla costa sud-orientale dell’Australia, dov’è morto nella propria abitazione. Lascia la moglie Jocelyn e oltre all’attore la figlia Terry.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Uomini e Donne, Federica Carluzzo: cosa sapere sulla Dama Trono Over

Russell Crowe, il ricordo per il padre

Russell Crowe
John Alexander Crowe, il padre di Russel (foto Twitter)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Isola dei Famosi, la decisione imprevista di Vera Gemma: le reazioni

Il noto attore ha anche spiegato perché ha scelto questo modo per comunicare il lutto. È un “metodo efficace”, ha detto perché in tutto il mondo ci sono “migliaia di persone cui ha saputo toccare il cuore”. Crowe è stato vicino al padre negli ultimi istati. Si era trasferito in Australia all’inizio della pandemia proprio per stare vicino ai genitori.