Schianto tra auto e camion a San Vendemiano: morta una 45enne

0
249

Tragico incidente a San Vendemiano, località in provincia di Treviso, dove una donna è morta in seguito allo schianto contro un camion dei rifiuti.

incidente a san vendemiano, morta una 45enne
Credit: Vigili del Fuoco

Una donna di 45 anni ha perso la vita nel pomeriggio di oggi, sabato 24 aprile, in un tragico incidente a San Vandemiano, in provincia di Treviso, lungo la strada SS 51 Alemagna che costeggia il torrente Menaré. La vittima, un’operaia della zona di origini senegalesi, era alla guida della sua auto, un Opel Agila, quando intorno alle 15 è andata a schiantarsi contro un camion dei rifiuti Savno, un Iveco Eurocargo.

Nel tragico incidente è rimasto coinvolto anche un terzo mezzo, una Fiat Panda con a bordo alcuni giovani, che non sono riusciti a evitare lo scontro e sono andati a impattare contro gli altri due veicoli, finiti nel frattempo in un fossato a bordo strada. Nonostante gli ingenti danni riportati sulla loro auto, i ragazzi ne sono usciti fortunatamente indenni. L’uomo alla guida del camion dei rifiuti ha invece subito alcune lesioni, ma solo di lieve entità.

Ti potrebbe interessare anche -> Avellino, 53enne ucciso in casa: arrestati la figlia e il fidanzato

Incidente mortale a San Vendemiano: i soccorsi e la ricostruzione della tragedia

Sul posto dello schianto mortale è subito intervenuto il personale medico del 118, sia con un’ambulanza che con l’elisoccorso. La donna vittima dell’incidente è stata liberata dalle lamiere della sua auto solo grazie all’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco, giunti con squadre da Vittorio Veneto e Conegliano. Dopo essere stata tirata fuori dall’abitacolo distrutto, la 45enne è stata sottoposta alle cure dei soccorritori che però, nonostante i tentativi di rianimazione, non hanno potuto fare altro che constatare il suo decesso.

Ti potrebbe interessare anche -> Aviano, incidente vicino alla base Usaf: c’è una vittima

Sul luogo del tragico incidente sono intervenuti anche i carabinieri di Conegliano e Godega Sant’Urbano per procedere con tutti i rilievi del caso e ricostruire la dinamica dello schianto. Secondo quanto emerso dalle prime ipotesi, l’uomo alla guida del camion dei rifiuti si sarebbe trovato improvvisamente sulla propria corsia l’Opel Agila della 45enne, che per cause ancora da verificare avrebbe perso il controllo del mezzo.