Chi è Ivan Zucco, il pugile campione italiano dei supermedi

0
234

Chi è Ivan Zucco, biografia e carriera del pugile campione italiano nella categoria supermedi

Chi é Ivan Zucco
You tube

Ivan Zucco è un pugile classe ’95 nato a Verbania, in Piemonte. Da pochi giorni è salito alla ribalta per essere diventato il campione italiano nella categoria supermedi. Decisiva la vittoria contro Luca Capuano, quest’ultimo ha deciso di abbandonare il ring al termine del sesto round.

Ivan Zucco, in carriera è ancora imbattuto: nei suoi tredici incontri sono arrivate altrettante vittorie (11 di queste giunte per KO).

 

View this post on Instagram

 

A post shared by IVAN ZUCCO (@ivanzucco)

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Hubert Hurkacz, chi è il compagno di doppio e sfidante di Jannik Sinner

Chi è Ivan Zucco, le dichiarazioni del nuovo campione italiano dei supermedi

Ivan Zucco, il giorno dopo la vittoria, ha analizzato la sua vittoria. Le sue parole: “Sono felicissimo perché era un match difficile, contro un avversario molto quotato, che era imbattuto come me. Credo che la mia sia stata una vittoria di testa: ho sempre mantenuto il profilo basso anche nelle dichiarazioni che precedevano il match, mentre il mio avversario ha scelto di avere un atteggiamento più spavaldo. Ma nella conferenza stampa della vigilia ed al peso ho visto la sua sicurezza vacillare, mentre io sono sempre rimasto lo stesso, fuori dal ring e poi sul ring”.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Matteo Berrettini: avete mai visto la fidanzata Ajla Tomljanovic

Poi ha continuato: “Questo è un titolo che ha due padri: il mio (Andrea), che ci teneva forse più di me e mi accompagna da sempre e Matteo Del Grosso, il mio maestro. Se fosse ancora qui (è scomparso nel 2016  sarebbe stato al settimo cielo: la dedica è tutta per loro. E poi anche alle tantissime persone che mi hanno sostenuto: sono andato a dormire alle 6 per rispondere alle centinaia di messaggi che ho ricevuto. Ho voluto farlo di cuore, con parole dedicate, non con la risposta automatica: è giusto ringraziare chi ti mostra affetto e vicinanza“.

Infine, ha concluso: “Nel ranking sono terzo in Italia nella mia categoria, 87esimo al mondo: il prossimo passo sarà un appuntamento internazionale, poi magari l’europeo. Il bello deve ancora venire”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by IVAN ZUCCO (@ivanzucco)